Frutta e verdura del mercato direttamente a casa grazie a "Melevendi"

La startup udinese presenta un servizio che si promette di portare a casa dei propri clienti la migliore qualità di frutta e verdura dal mercato

Melevendi, startup udinese, offre un servizio nuovo: portare a casa dei propri clienti la migliore qualità di frutta e verdura direttamente dal mercato.

Il progetto

Il periodo difficile che stiamo vivendo ha imposto a imprenditori, commercianti e artigiani un ripensamento dei propri modelli di business per poter sopravvivere al cambiamento causato dalla pandemia. In aiuto, arriva anche la tecnologia, sia per semplificarci la vita, sia per cogliere nuove opportunità. Ed è proprio quello che ha fatto la startup udinese Melevendi, proponendo il suo nuovo servizio che, in soli due mesi, "ha riscosso subito successo servendo migliaia di clienti".

Sviluppi

La startup, inizialmente nata per fornire un servizio a tutte quelle persone che - in tempo di lockdown - erano costrette in casa, si è poi sviluppata cercando di coniugare la comodità del mondo digitale con l’attenzione alla qualità e alla freschezza dei prodotti offerti. L’idea nasce a Udine dove i giovani soci di Melevendi hanno unito le loro diverse competenze per rispondere alla nuova esigenza del mercato: “Durante il lockdown - racconta uno dei soci - ci siamo impegnati come volontari per aiutare le persona anziane o più a rischio, con la consegna della spesa settimanale, soprattutto perché per la maggior parte di loro l’utilizzo degli e-commerce dei supermercati - spesso intasati - risultava essere troppo complesso. Se da una parte, la quarantena ha costretto anche i più titubanti a fare i propri acquisti online, dall’altra ha reso evidenti i difetti dei mezzi a disposizione”.

L'idea

"In poco tempo il mondo dei servizi è passato dall’analogico al digitale ma in questo modo sono state escluse alcune categorie di utenti. Nel settore del food per esempio, abbiamo capito che la soluzione migliore stava nel mezzo. Abbiamo quindi pensato ad un modo per poter consentire a tutti di effettuare i propri ordini semplicemente via mail o whatsapp”. Melevendi punta tutto sulla semplicità di utilizzo del servizio, la qualità dei prodotti offerti, la sostenibilità e la consegna entro le 24 ore. Il cliente infatti non deve fare altro che andare sul sito internet dell’azienda, controllare il listino e inviare il proprio ordine attraverso l’apposito form o via messaggio. Nessuna registrazione o lunghi cataloghi di prodotti da sfogliare. Insomma, all’utente non è richiesto alcuno sforzo se non quello di inoltrare la lista della spesa.

Come funziona

Sulla base degli ordini raccolti, la mattina successiva il team Melevendi acquista i prodotti direttamente al mercato, scegliendo con cura, per ogni categoria, i fornitori e i produttori che in quella giornata offrono la migliore qualità. Dall’acquisto alla consegna quindi passano pochissime ore, e viene sensibilmente accorciata la filiera a garanzia della massima freschezza dei prodotti. Una volta ricevuta la consegna, il cliente non dovrà preoccuparsi nemmeno dello smaltimento dei rifiuti. I prodotti infatti vengono sistemati in cassette che vengono poi ritirate e igienizzate per essere riutilizzate. Niente rifiuti o sacchetti di plastica quindi, ma solo in carta reciclabile e riutilizzabile (ad esempio per conservare patate o cipolle, come suggeriscono i ragazzi del team).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Melevendi ve lo promette: “frutta e verdura fresca dal mercato a casa tua”, non vi resta che provare qualche loro prodotto visitando il sito www.melevendi.it o scrivendo/chiamando il numero 3270153041 e se siete indecisi vi sapranno anche dare un consiglio sul giusto prodotto da scegliere

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

  • Coronavirus: 90 nuovi casi, tre decessi, due focolai a Martignacco e Gradisca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento