rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
lotta al covid

Da domani niente più mascherina sui mezzi pubblici

Finisce l'obbligo di indossare i dispositivi di protezione individuale su treni, autobus e metropolitana. Resta invece per tutti nelle strutture sanitarie. Al momento solo per un altro mese

È la fine di una delle misure più controverse della lotta alla pandemia. Cade completamente l’obbligo di usare le mascherine nei luoghi pubblici. La disposizione resta in vigore solo per le strutture sanitarie, per un altro mese.

Mezzi di trasporto

A partire dal primo ottobre, i dispositivi di protezione delle vie respiratorie non dovranno più essere usati sui mezzi di trasporto. Non saranno più necessarie sulle navi e sui traghetti, sui treni, sugli autobus adibiti al trasporto di persone anche a noleggio, sui mezzi di trasporto pubblico locale o regionale e anche sui mezzi di trasporto scolastico.

Strutture sanitarie

Diversa la situazione invece per quanto riguarda il settore sanitario. Il governo ha deciso di prolungare l’uso delle mascherine per lavoratori, utenti e visitatori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, comprese le strutture di ospitalità e lungo degenza, le residenze sanitarie assistenziali, gli ospizi, le strutture riabilitative, le strutture residenziali per anziani anche non autosufficienti. Il ministero della Salute ha emanato un’ordinanza ieri 29 settembre, che ha di fatto prorogato l’obbligo fino al 31 ottobre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da domani niente più mascherina sui mezzi pubblici

UdineToday è in caricamento