menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alta incidenza Covid, il Friuli Venezia Giulia resta in zona rossa

Il premier Draghi però annuncia la riaperture delle scuole fino alle medie in tutta Italia e per tutte le zone dopo Pasqua

Il Friuli Venezia Giulia, vista la situazione contagi da Covid 19 e l'alta incidenza del virus sul territorio, resta in zona rossa fino al 12 aprile. La conferma arriverà con la firma dell'ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza. La decisione entrerà in vigore martedì. Nel frattempo, però, per i genitori e i bambini della nostra regione ci sono comunque buone notizie: le scuole saranno aperte anche in zona rossa, fino alla prima media, dopo Pasqua. Si tratta di una delle principali novità del nuovo decreto legge con le misure anti Covid, che entreranno in vigore dopo le festività pasquali – da mercoledì 7 aprile –. Ne ha parlato oggi il premier Mario Draghi in conferenza stampa presso la sala polifunzionale della presidenza del Consiglio, dopo la cabina di regia con i ministri. Il decreto legge con le nuove misure arriverà in Consiglio dei ministri nei primi giorni della prossima settimana, probabilmente già martedì 30 marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, solamente 3 decessi e 23 contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento