Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

Festa della Repubblica, le celebrazioni in città

In occasione del 2 giugno, tre momenti ufficiali per festeggiare il 75esimo anniversario della nascita della Repubblica

bandiera italiana

Si parte alle ore nove con l'Alzabandiera in piazza Libertà, sulle note dell'Inno nazionale. Verrà poi deposta una corona presso il Tempietto dei Caduti della Loggia San Giovanni con un cerimoniale condotto dai militari della Brigata Alpina Giulia.

Dalle tre del pomeriggio, nel giardino di Palazzo Antonini-Maseri, ex sede della Banca d'Italia, si terrà la cerimonia di consegna dei diplomi ai cittadini della provincia di Udine, insigniti dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella delle onorificenze di Cavaliere, Ufficiale e Commendatore dell'Ordine Al merito della Repubblica Italiana. La cerimonia sarà organizzata su tre turni per il rigoroso rispetto delle misure anti-Covid. In tutto sono state insignite cinquanta persone, di cui quarantadue Cavalieri, cinque Ufficiali e tre Commendatori, che si sono distinti nell'ultimo anno nelle scienze, nelle lettere, nelle arti e nell economia, o con attività svolte in cariche pubbliche e a fini sociali. Particolare attenzione a coloro che si sono distinti, nel difficile periodo pandemico, in opere di assistenza sociale, sanitaria e di protezione civile.

Durante questa cerimonia, il prefetto Massimo Marchesiello consegnerà anche l'onoreficenza di vittima del terrorismo a Alessandro Pace, Caporal maggiore dell'Esercito Italiano, di stanza in Afghanistan. Inoltre, consegnerà al sindaco di Treppo Ligosullo lo stemma e gonfalone del nuovo comune nato da fusione nel 2018.

La giornata di concluderà con l'Ammainabandiera alle ore 19 in piazza Libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica, le celebrazioni in città

UdineToday è in caricamento