CrediFriuli: donazione di 100mila euro per l’Azienda sanitaria del Friuli Centrale

Serviranno per l'acquisto delle attrezzature, ma anche per l’impegno straordinario del personale

Il Consiglio di Amministrazione di CrediFriuli, in rappresentanza dei suoi oltre 10 mila soci, ha deciso di donare 100mila euro a favore dell’Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale (AsuFC), per contribuire alla gestione e al contrasto della pandemia del Covid19. La somma è già stata erogata e sarà destinata all’acquisto di beni e servizi funzionali a meglio fronteggiare la situazione emergenziale ma anche, a discrezione dell’Azienda sanitaria, a riconoscimenti per lo straordinario impegno profuso dal personale nelle impegnative attività lavorative.

«In questo momento ci sentiamo particolarmente vicini a coloro che stanno soffrendo e alle persone, professionisti e volontari, che si stanno prodigando per le loro cure, verso le quali esprimiamo gratitudine e solidarietà – afferma il presidente di CrediFriuli, Luciano Sartoretti -. Abbiamo deciso di schierarci al fianco della Sanità pubblica che opera negli stessi territori dove vivono i nostri soci e tanti nostri collaboratori. Il tutto nella consueta logica mutualistica e di valorizzazione delle risorse generate dalle nostre comunità, confermando che la connotazione distintiva del nostro modo di fare banca è quello di essere loro vicini con fatti concreti e, soprattutto, quando conta».

Soddisfazione per la donazione è stata espressa dal direttore generale dell’Azienda Sanitaria, Massimo Braganti: «Solo con la collaborazione e l’aiuto di tanti, riusciremo a superare questo difficilissimo momento e gesti di solidarietà come quello di CrediFriuli ci consentono di guardare al futuro con maggior fiducia. Ringraziamo pertanto i soci della banca che si sono dimostrati così sensibili e ci consentiranno di migliorare ulteriormente le condizioni del servizio sanitario fornito ai friulani».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento