menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Buone notizie, calati i contagi tra ospiti e operatori sanitari nelle case di riposo

Secondo quanto riportato oggi dai dati ufficiali nella giornata odierna si è registrato solo un solo caso di positività tra le persone ospitate nelle strutture regionali. Altri tre casi di positività tra operatori e tecnici

Tra i bollettini diffusi quotidianamente che evidenziano ancora una forte presenza di contagi da Covid-19, c'è però un dato che, più di altri, restituisce un po' di fiducia.

In Friuli Venezia Giulia ha visto un notevole calo di contagi tra gli anziani ospiti delle case di riposo e tra gli operatori sanitari. Un risultato possibile anche grazie alla campagna vaccinale che ha visto medici e operatori sanitari come primi "immunizzati" grazie al farmaco prodotto e distribuito da Pfizer-BioNtech. 

Il dettaglio

Nel dettaglio dei dati odierni sul Covid-19 in Friuli Venezia Giulia, nel settore delle residenze per anziani è stato rilevato, infatti, un solo caso di positività tra le persone ospitate nelle strutture regionali, mentre gli operatori sanitari risultati contagiati all'interno delle stesse strutture sono in totale due.

Sul fronte del Sistema sanitario regionale (Ssr) da registrare nell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale la positività al Covid di un collaboratore amministrativo; all'Azienda sanitaria Friuli Occidentale di un operatore socio sanitario.

Infine, da evidenziare la positività di una persona rientrante dal Pakistan.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento