Attualità

Sulla strada in sicurezza, in Fvg nasce il progetto di sensibilizzazione

I punti vendita Despar, Eurospar e Interspar della regione, scelti ancora dalla Polizia di Stato per parlare di prevenzione e sicurezza stradale

telefonino alla guida

Prosegue la collaborazione tra Aspiag Service, concessionaria del marchio Despar per il Triveneto e l’Emilia Romagna, e la Polizia di Stato con l'obiettivo, questa volta, di sensibilizzare i cittadini del Friuli Venezia Giulia a corportamenti responsabili al volante. Tema molto caldo per la nuova campagna informativa Sulla strada in sicurezza, ideata per contrastare le pratiche negative al volante, come l'utilizzo improprio del cellulare alla guida o  l'importanza dell'uso delle cinture di sicurezza, ma anche per promuovere la prevenzione. 

L’iniziativa è promossa dalla Questura di Udine in collaborazione con la Polizia Stradale e coordinata con le altre Questure della regione e rappresenta un’ulteriore tappa della collaborazione con Aspiag Service iniziata nel 2020 quando i punti vendita Despar, Eurospar e Interspar del Friuli Venezia Giulia erano stati protagonisti di una campagna informativa di prevenzione contro bullismo e cyberbullismo, furti e truffe.

I messaggi della campagna saranno diffusi attraverso degli opuscoli informativi, ideati e realizzati in sinergia tra la Polizia di Stato e Despar, che saranno distribuiti in oltre 150 mila copie presso le casse degli ottantuno punti vendita Despar, Eurospar e Interspar della regione a partire dal 3 giugno e durante gli incontri informativi e di educazione stradale organizzati dalla Polizia di Stato presso scuole e altre realtà della regione.

Le dichiarazioni

“L’informazione è da sempre prevenzione soprattutto sulla strada è il commento di Manuela De Bernardin Stadoan, questore di Udine – dove seguire le regole e il buon senso spesso può non bastare se non si adottano anche tutti gli accorgimenti di sicurezza attiva e passiva messi a disposizione dall’attuale tecnologia dei veicoli. L’uso delle cinture di sicurezza è per esempio importantissimo non solo per il conducente ma per tutti i passeggeri, anche per quelli seduti posteriormente, come lo è il sistema antiabbandono dei seggiolini per bambini, che ricordo sono obbligatori per il trasporto in auto fino a 4 anni di età.  Con questa nuova campagna di sensibilizzazione, che ci vedrà presente anche negli istituti scolastici, rinnoviamo, assieme alla preziosa collaborazione di Despar, il nostro appello alla responsabilità e alla proattività dei conducenti e dei loro passeggeri, sempre nell’ottica che si è data la Polizia di Stato che è quella di dare ancor più corpo e risonanza ai messaggi legati alla “sicurezza partecipata”, responsabilizzando il più possibile l’individuo per renderlo primo garante della propria sicurezza e di quella collettiva”.

Continuiamo a credere nell’importanza di queste iniziative - dichiara Fabrizio Cicero Santalena, coordinatore Despar per il Friuli Venezia Giulia che, oltre a possedere un alto valore civico, stanno diventando sempre più un veicolo di corretta informazione per tutta la popolazione regionale. La sicurezza alla guida è una tematica basilare soprattutto per i giovani e poter essere al fianco delle forze dell’ordine come veicolo di promozione sociale è per noi ancora una volta motivo di orgoglio, che rafforza ulteriormente il nostro senso di appartenenza a questa comunità locale”.

"Il marketing sociale di Aspiag Service pensato e realizzato per questo territorio - conclude Tiziana Pituelli, responsabile marketing Despar Friuli Venezia Giulia - non si esaurisce nelle importantissime sponsorizzazioni o nelle indispensabili raccolte fondi, ma vede la nostra realtà aziendale partner affidabile ormai da tempo delle diverse istituzioni locali per fungere sempre più da veicolo di sensibilizzazione e di promozione sociale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulla strada in sicurezza, in Fvg nasce il progetto di sensibilizzazione

UdineToday è in caricamento