rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità

Quasi 30mila le adesioni alla campagna vaccinale della fascia d'età 50-59

Le vaccinazioni comprendenti anche le altre categorie raggiungono invece quota 36.283

Prosegue, tra polemiche e disguidi, la campagna vaccinale in Friuli Venezia Giulia: alle 17.30 di oggi, lunedì 10 maggio, sono 27.314 le adesioni nella fascia 50-59. 

I numeri

Sono 27.314 le adesioni alla campagna vaccinale della fascia d'età 50-59, secondo le ultime rilevazioni aggiornate oggi alle 17.30. Le vaccinazioni comprendenti anche le altre categorie raggiungono invece quota 36.283. A darne comunicazione è il vicegovernatore Riccardo Riccardi, che hanno fatto il punto sull'andamento della campagna vaccinale.

Nel dettaglio dei numeri legati alle adesioni, 5.101 hanno riguardato coloro che hanno un'età compresa tra 60 e 79 anni, di cui 914 nel territorio dell'Asfo, 2.847 in quello dell'Asufc e 1.340 dell'Asugi. Quindi 27.314 nella fascia 50-59 (6.6951 Asfo, 11.347 Asufc e 9.016 Asugi). Sono state invece 323 le prenotazioni compiute nella fascia di età uguale e superiore a 80 anni (33 Asfo, 136 Asufc e 154 Asugi). Per quanto riguarda le altre categorie, le prenotazioni sono state 1.083 per i soggetti vulnerabili per patologia (212 Asfo, 584 Asufc e 287 Asugi), 1.487 under 60 con patologie croniche (429 Asfo, 565 Asufc e 493 Asugi), 462 caregiver e conviventi di soggetti ad alto rischio (76 Asfo, 207 Asufc e 179 Asugi), 146 per gli operatori sanitari e non sanitari (63 Asfo, 39 Asufc e 44 Asugi), 10 per gli ospiti in strutture residenziali (1 Asfo, 9 Asufc), 238 di personale scolastico (82 Asfo, 81 Asufc e 75 Asugi) e infine 119 operatori dei servizi pubblici essenziali (13 Asfo, 57 Asufc e 49 Asugi).

Prenotazioni

Per quanto riguarda le modalità di prenotazione del vaccino, sempre in base alle rilevazioni della giornata di oggi, lunedì 10 maggio, 22.359 sono state effettuate nelle farmacie, 3.134 tramite il call center regionale, 8.188 da webapp, 77 nelle strutture private e 2.523 agli sportelli delle aziende sanitarie e nei reparti. I cittadini del Friuli Venezia Giulia di età compresa tra i 60 e i 79 anni rispondono positivamente alla giornata di sensibilizzazione e di promozione della vaccinazione a Villa Manin e aderiscono con 1.808 prenotazioni sulle 2.000 dosi di Johnson&Johnson disponibili. Sono 1.000 le prenotazioni per il 15 maggio e 808 per il 16. "La vaccinazione è l'unica arma contro il virus - ha ricordato Riccardi - ed è la via per riprendere in mano la nostra quotidianità. Potersi vaccinare in un luogo simbolo della cultura regionale come Villa Manin ha un significato rilevante ed è un segnale concreto di ripartenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 30mila le adesioni alla campagna vaccinale della fascia d'età 50-59

UdineToday è in caricamento