Attualità

Croazia, via libera ai paesi nella "lista verde": niente tampone anche per il Fvg

C'è anche il Friuli Venezia Giulia tra le regioni inserite dall'Ecdc nella "lista verde". Da venerdì 18 giugno e fino al 1 luglio in vigore le regole pre pandemia

Nuove regole in Croazia: come riportato dall'ambasciata di Zagabria: «Le persone provenienti direttamente dai Paesi e/o Regioni dell’Unione Europea, Paesi e/o Regioni dell’area Schengen e Paesi associati all’area Schengen, che sono elencati nella “lista verde” del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie possono liberamente entrare in Croazia».

L'ultimo aggiornamento della mappa dell'Ecdc risale a giovedì 17 giugno: quasi tutte le regioni sono colorate di verde, ad eccezione di Valle d’Aosta, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia che restano in arancione. Il Friuli Venezia Giulia entra così di fatto nella "lista verde".

2021w23_COVID19_EU_EEA_Subnational_Combined_traffic_0-2-2

Niente più tampone per entrare in Croazia: le regole in vigore, come spiegato dal Ministero degli Interni croato, saranno quelle pre Covid e resteranno tali fino al 1 luglio, quando dovrebbe entrare in circolazione il green pass. La novità è stata confermata anche dalla Polizia di Frontiera Croata del valico di Rupa, raggiunta telefonicamente da TriestePrima.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Croazia, via libera ai paesi nella "lista verde": niente tampone anche per il Fvg

UdineToday è in caricamento