Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

Niente commissione per la gestione dell'emergenza covid in Fvg: le critiche dell'opposizione

Duri commenti del segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli sulla bocciatura di una commissione speciale sulla gestione dell'emergenza Covid

Cristiano Shaurli

Dure critiche del segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli dopo che la maggioranza di centrodestra ha bocciato la richiesta di una commissione speciale sulla gestione dell'emergenza Covid, avanzata dal Pd e sottoscritta da tutti i gruppi di opposizione. Secondo Shaurli, questa commissione sarebbe stata indispensabile per capire tutto ciò che non ha funzionato nella seconda ondata della pandemia che ha colpito duramente il Friuli Venezia Giulia.

Rimane incomprensibile il rifiuto di una commissione dedicata alla gestione della pandemia e della nostra sanità pubblica, e per ripartire ascoltando chi è stato davvero sul fronte come gli operatori della nostra sanità. Se non ora, quando serve ragionare sulla piena ripresa dei servizi, su liste d'attesa ancora lunghissime, su una riforma di fatto mai partita e deficitaria nella sanità territoriale?" sostiene il consigliere regionale. E punta il dito anche sulle percentuali ancora troppo basse di adesione alla campagna vaccinale, persino fra gli stessi operatori. "Una commissione così strutturata ci avrebbe permesso di dare finalmente ai cittadini non polemiche su orari e riaperture ma un messaggio chiaro da parte anche del Consiglio regionale: vaccinarsi è una forma di rispetto verso gli altri e l'unico modo per ripartire davvero.

Ma Shaurli aggiunge una nota positiva: "Abbiamo ottenuto una risposta alle nostre sollecitazioni e quindi sarà possibile per gli studenti impegnati all’estero con il progetto Erasmus completare il ciclo vaccinale entro agosto, permettendo ad atenei e studenti di programmare e partire senza problemi”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente commissione per la gestione dell'emergenza covid in Fvg: le critiche dell'opposizione

UdineToday è in caricamento