Lunedì, 14 Giugno 2021
Attualità

Corsa e passeggiate, c'è l'indicazione sulla distanza da tenere da casa

Il prefetto Valenti, in accordo coi colleghi e con la Regione, chiarisce il concetto di "prossimità"

Ansafoto/Maurizio Brambatti

Passeggiate e corse a 500 metri di distanza dalla propria abitazione. Quella che era un'esigenza manifestata nei giorni scorsi dalla popolazione – sapere dove esattamente ci si potesse muovere evitando sanzioni – è stata esaudita dal prefetto di Trieste, Valerio Valenti. Il rappresentante del Governo ha dato indicazione alle Forze di Polizia, definendo il concetto di prossimità "nella distanza di 500 metri dalla propria abitazione". Nell’operare i controlli il personale delle Forze di Polizia verificherà prioritariamente il rispetto dell’obbligo di utilizzo delle mascherine – quindi per passeggiare e correre sono fondamentali – e valuterà le situazioni di tempo e di luogo nel quale il controllo viene effettuato. L’indicazione è stata condivisa con l’Autorità Regionale e con i prefetti di tutte le province del Friuli Venezia Giulia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa e passeggiate, c'è l'indicazione sulla distanza da tenere da casa

UdineToday è in caricamento