MyNet la piattaforma che ottimizza relazioni, lavoro e efficienza in azienda

Sviluppata in Friuli è stata pensata per la gestione delle risorse umane ai tempi del Covid-19

Comunicare con dipendenti e collaboratori in modo facile, rapido e sostenibile, creando relazioni costruttive all’interno del network aziendale, migliorando la gestione dei flussi di lavoro e aumentando l’efficienza, anche nel caso di situazioni particolari come quella che stiamo vivendo. Lo rende possibile MyNet, la startup innovativa fondata da Manuele Ceschia che mette a disposizione di imprese e organizzazioni una piattaforma digitale per gestire il cuore pulsante delle aziende: le risorse umane.

Il tutto attraverso una App che in sole 24 ore può essere personalizzata in base alle specifiche esigenze aziendali, scegliendo tra una ventina di funzionalità diverse: da quella che permette di scaricare lo statino paga a quella per timbrare il cartellino virtuale, da quella che consente di scambiarsi documenti in modalità protetta a quella per prenotare ferie e permessi.

La App MyNet è completamente customizzabile anche nell’interfaccia utente, con la possibilità di inserire logo e colori istituzionali, per renderla a tutti gli effetti una App coordinata all’immagine aziendale. In un momento delicato come quello attuale, in cui anche sul posto di lavoro è necessario prestare estrema attenzione alle misure di sicurezza anti-Covid, la App MyNet si rivela particolarmente preziosa. 

Attraverso il modulo "Formazione", ad esempio, è possibile spiegare e far adottare in modo corretto le nuove procedure di sicurezza, soprattutto relative ai dispositivi di protezione individuale come guanti e mascherine. Grazie al modulo "Armadietto", invece, si può scambiare in modo sicuro la documentazione aziendale, anche in caso di smart working: contratti da firmare, report da condividere, schede progettuali da validare vengono depositati in un unico luogo protetto, accessibile digitalmente senza rischi di contatto.

Il modulo "Bacheca" permette compilare un’autocertificazione con la quale i dipendenti possono recarsi al lavoro in sicurezza. Nel modulo Questionario, invece, è presente un apposito spazio nel quale ogni collaboratore deve obbligatoriamente inserire il dato relativo alla sua temperatura corporea: se questa è inferiore ai 37,5 gradi, la App trasmette l’informazione al Gestionale Risorse Umane che sblocca il badge personale, permettendo così l’ingresso in azienda. In questo modo non solo viene salvaguardata la salute del singolo dipendente e dei suoi colleghi, ma l’azienda ha anche modo di avere un quadro quotidiano della salute di tutti i lavoratori e uno storico delle rilevazioni delle temperature, il tutto nel rispetto delle normative sulla privacy e sulla tutela dei dati personali. Inoltre, questa modalità di rilevazione della temperatura evita la creazione di code all’esterno degli stabilimenti e possibili situazioni di mancato rispetto di quel distanziamento sociale che rappresenta uno dei requisiti di sicurezza più importanti per arginare la diffusione del virus ed evitare il contagio.

In una situazione estremamente particolare come quella che stiamo vivendo – dichiara Manuele Ceschia, CEO di MyNet - fattori come la praticità, la semplicità e la facilità di utilizzo sono vincenti, anche e soprattutto quando si parla di tecnologia. L’emergenza Covid-19 sta dimostrando come le App aziendali siano una risorsa in più per affrontare momenti in cui ogni schema, ogni organizzazione viene sovvertito. Poter assicurare un contatto diretto da parte dell’azienda con ogni suo singolo dipendente – continua Ceschia - è la condizione necessaria per assicurare la business continuity. Se un’azienda è in grado di comunicare in modo lineare con i suoi collaboratori e di trasferire loro le informazioni, potrà affrontare ogni crisi con un grado di tenuta certamente migliore di quelle realtà che, invece, si affidano a modalità di comunicazione tradizionali. Per un’azienda la possibilità di distribuire sugli smartphone dei propri dipendenti e collaboratori una App dedicata rappresenta un vero vantaggio competitivo, oltre che la possibilità di attivare le relazioni con le persone in maniera decisamente più efficace. Lo confermano le aziende in tutta Italia che hanno scelto MyNet, tra le quali Biofarma, Roncadin, Acquedotto di Novara, SECH Soutern European Container Hub, ADACI Associazione Italiana Acquisti e Supply Management, affidandoci la gestione di oltre 4.000 dipendenti in totale – conclude Ceschia”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Natale 2020 solo tra conviventi, ma ci sono possibilità anche per fidanzati e nonni

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Dati in miglioramento: oggi la decisione del governo sul nuovo colore del Fvg

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

Torna su
UdineToday è in caricamento