Coronavirus: il Comune consegna 5600 mascherine alle associazioni di categoria

A donare i dispositivi di sicurezza monouso il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile

Questa mattina l’assessore alle attività produttive Maurizio Franz e l’assessore alla sicurezza Alessandro Ciani hanno consegnato al presidente mandamentale di Confcommercio Udine Giuseppe Pavan, al presidente di Confesercenti Udine Marco Zoratti, alla presidente di Zona Udine Confartigianato Imprese Eva Seminara e al presidente CNA Udine Luca Tropina degli stock di 5600 mascherine monouso ciascuno donate al Comune dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile.

L’assessore Franz ha posto l’accento sugli effetti economici della crisi in corso. “L’emergenza che stiamo affondando - ha infatti commentato - si sta trasformando rapidamente da sanitaria in sociale. Per questo è importante che il lavoro di squadra tra il Comune e le categorie economiche, già quotidiano in tempi normali, riceva oggi un impulso ulteriore, nell’interesse esclusivo del settore del commercio e di quel popolo di Partite IVA che rappresenta il pilastro del nostro tessuto produttivo e che rischia di non rialzarsi se il Governo non interviene permettendo l’apertura immediata delle attività. Noi, come Comune, abbiamo messo in campo azioni mirate e concrete che però rischiano di non essere sufficienti se a Roma non si interviene rapidamente e con coraggio. Un ringraziamento va alla Protezione Civile per avere messo a disposizione delle associazioni di categoria questi presidi sanitari che si stanno rivelando decisivi nella lotta alla diffusione del coronavirus”.

Oggi, anniversario del terremoto del 1976 - ha aggiunto l’assessore Ciani - voglio rivolgere un ringraziamento particolare ai volontari della Protezione Civile. Spesso, e giustamente, ricordiamo i professionisti delle categorie che in questi mesi sono rimasti in prima linea al fianco delle persone in difficoltà, dai malati agli anziani a coloro che affrontano difficoltà economiche. Ma troppo poco spesso ricordiamo i volontari della Protezione Civile, persone di tutte le età che a titolo gratuito si espongono al rischio contagio per svolgere la loro missione di presidio del territorio e di sostegno alle fasce più deboli della popolazione. Un grazie di cuore da parte di tutta la città di Udine”.

Ringraziamo il Comune e la Protezione Civile - sono le parole di Giuseppe Pavan - per la distribuzione di mascherine, utili a portare avanti il lavoro della squadra di Confcommercio Udine con l’obiettivo di contenere quanto possibile i rischi di diffusione del contagio. Dopo settimane che ci hanno visto comunque sempre operativi, anche se non aperti al pubblico, l’associazione è ora ripartita in sicurezza garantendo che il contatto con l’utenza si svolga nel totale rispetto delle norme”.

Con piacere - ha dichiarato Marco Zoratti - la Confesercenti di Udine farà da tramite per distribuire le mascherine consegnate dal Comune sia ai propri iscritti che a ogni aziende del territorio, contattando il numero verde 800387670. Per il rispetto delle regole di ingaggio è indispensabile una buona collaborazione tra commercianti ed esercenti ed i loro clienti per rispettare rigorosamente tutti gli adempimenti”.

"Ringraziamo molto l’Amministrazione comunale di Udine - ha aggiunto Eva Seminara -, ed in particolare il Sindaco Fontanini e gli assessori, per questo segnale concreto di attenzione anche nei confronti delle botteghe artigiane che, essendo per la maggior parte microimprese, hanno spesso difficoltà ad approvvigionarsi dei dispositivi di protezione individuale. Siamo anche contenti per il clima di reciproca collaborazione che in questo difficile periodo ci ha visto lavorare proficuamente insieme”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Voglio ringraziare l’Amministrazione Comunale e la Protezione Civile - ha sottolineato il Presidente Regionale di CNA Nello Coppeto - per disponibilità che stanno dimostrando in questa drammatica fase, e in particolare il Sindaco Fontanini per la costante interlocuzione che sta tenendo con tutte le associazioni di categoria nella gestione della crisi e nella ricerca di un modo condiviso ed efficace per tornare al più presto alla normalità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento