rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità

Green pass in Fvg: più controlli ai confini, locali e luoghi di lavoro

Il provvedimento è stato deciso dal Comitato di ordine pubblico riunito in Prefettura a Trieste

L'aumento dei contagi in Friuli Venezia Giulia ha diverse cause: una di queste è stata identificata nella vicinanza della nostra regione a zone con un alto numero di contagi, come Slovenia e Austria. Ecco dunque che entrano in vigore nuove regole: per chi arriva da Slovenia, Austria e Croazia e vuole entrare nel nostro paese vige l'obbligo di Green pass. La decisione è stata presa dal Comitato di ordine pubblico presieduto dal Prefetto di Trieste Annunziato Vardè. Chi è sottoposto a controlli dovrà compilare un apposito modulo. Se si è sprovvisti di Green pass si è obbligati ad effettuare una quarantena di 5 giorni al termine della quale è necessario essere sottoposti a un test antigenico. Per sostenere questa decisione saranno potenziati i controlli ai valichi dalle forze dell'ordine. Dalla prossima settimana saranno intensificati anche i controlli del Green pass anche in altri luoghi: sul lavoro, nei ristoranti e negli esercizi commerciali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass in Fvg: più controlli ai confini, locali e luoghi di lavoro

UdineToday è in caricamento