Coronavirus, in coda fuori dal supermercato prima dell'apertura

L'approvvigionamento alimentare non ha senso visto che è stata più volte garantita l'apertura dei negozi, ma le paure e l'emotività condizionano i comportamenti

Foto di Simonetta Di Zanutto

Da ieri sera tutta l'Italia è diventata "zona rossa", con spostamenti vietati se non per stretta necessità. L'approvvigionamento alimentare è garantito, i supermercati e i negozi resteranno aperti, ma l'emotività si rivela più forte delle garanzie e i supermercati vedono formarsi lunghe e insensate code all'esterno. Accade anche a Udine. Nell'immagine che abbiamo pubblicato si vedono i clienti – comunque a distanza di sicurezza – attendere che apra il market di via Vittorio Veneto, in centro città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, una 28 enne finisce in terapia intensiva

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • Un friulano è "fotografo dell'anno" per National Geographic

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento