rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
qualità della vita

Dove vivono meglio le donne? La provincia di Udine è al quinto posto in Italia

Tra gli indicatori, focus sul lavoro, il gap occupazionale e salariale, istruzione, ma anche quante violenze sessuali sono denunciate

È quando fanno una classifica a parte per te, che ti rendi conto di essere non solo minoranza ma ancora sotto osservazione come genere. Per il secondo anno consecutivo Il Sole 24 Ore ha deciso di rinnovare l'indagine, in seno a quella generale sulla qualità della vita, riservata alle donne: questa, infatti, è la seconda edizione della Qualità della vita delle donne, indice sintetico che ha debuttato lo scorso anno, quando alcuni indicatori generali sono stati potenziati e scorporati creando un focus sul benessere femminile. Una scelta in realtà dettata proprio dall'esigenza di monitorare i cambiamenti sociali che riguardano le donne e la parità di genere, visto che proprio questa è uno degli obiettivi trasversali del Piano nazionale di ripresa e resilienza. 

La classifica

La provincia di Udine esce dalla top 10 generale ma alle donne, se questo può consolarvi, va meglio: il territorio udinese si piazza, infatti, al quinto posto. In testa alla classifica Monza e Brianza, trainate dagli indicatori sul lavoro (prima come riduzione di gap occupazionale e seconda per livello di occupazione femminile e le giornate retribuite). Tra le prime dieci province ci sono solo realtà del Centro Nord, eccezion fatta per Cagliari che sale al terzo posto, soprattutto grazie alle prestazioni nello sport e nella speranza di vita. Firenze è l’unica città metropolitana che riesce a stare tra le prime dieci.

Obiettivo

Va bene lavorare, ma non può essere solo questo. Uno degli obiettivi del Pnrr è il sostegno alle imprese femminili. Ma essendo la parità di genere un obiettivo trasversale, si prevedono altre misure come la conciliazione vita lavoro e il potenziamento dei servizi scolastici al fine di rafforzare la rete di servizi intorno alla donna per potenziare l’occupazione femminile. L'indagine de Il Sole 24 Ore mira a monitorare l'andamento di quelli si sperano siano miglioramenti crescenti nel prossimo futuro.

Indicatori

Gli indicatori utilizzati per realizzare l’indice generale riferito alle donne sono 12: una prima sfera è riservata esclusivamente al settore lavoro, con la misurazione del tasso di occupazione femminile, di quello giovanile in particolare, e del gap tra occupazione maschile e femminile. Non può non spiccare il dato sulla violenza femminile: per vivere bene, le donne, devono sempre augurarsi di non subire violenze e molestie.Gli altri indicatori (tra parentesi il posizionamento di Udine) sono:

  • speranza di vita alla nascita: (Udine è al 72esimo posto)
  • tasso di occupazione (33)
  • tasso di occupazione giovanile (10)
  • gap occupazionale di genere (40)
  • laureate (63)
  • giornate retribuite (25)
  • violenze sessuali (21)
  • amministratori comunali (16)
  • imprese femminili (66)
  • sport femminile (20)
  • amministratori di impresa donna (52)
  • competenza numerica non adeguata - in % sul totale delle studentesse (classe III, secondaria primo grado) (4)

L’istruzione è un altro indicatore dei divari di genere. Sono due gli indicatori quest’anno: la percentuale di laureate e la competenza numerica misurata nei test Invalsi in terza media.

Il bilancio di genere di Uniud

Il nuovo indice della Qualità della vita delle donne permette di fare i primi confronti con il 2021: va meglio per quanto riguarda la speranza di vita, progredita di due mesi, i tassi di occupazione, con quello giovanile che cresce di quasi due punti (da 25,2 a 27,1%), che però conferma che due giovani su tre sono fuori dal mercato del lavoro. Le elezioni amministrative dello scorso anno hanno portato le quote rosa comunali dal 33,8% al 34,5%, mentre un leggero passo indietro le donne lo registrano sul fronte Stem, con le competenze matematiche arretrate in un anno di 0,4 punti base.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dove vivono meglio le donne? La provincia di Udine è al quinto posto in Italia

UdineToday è in caricamento