Coronavirus: scendono sensibilmente i contagi e calano anche i ricoverati

Giornata di numeri positivi per il Friuli Venezia Giulia, che vede diminuire i contagi

Scendono ancora i contagi in Friuli Venezia Giulia: le persone positive al Coronavirus in Friuli Venezia Giulia sono 2.393, con un incremento di 44 unità rispetto a ieri. Salgono i totalmente guariti, che sono arrivati a 489, rispetto ai 440 di ieri, mentre i clinicamente guariti (persone senza più sintomi ma non ancora negative al tampone) sono 337 (ieri erano332).

Il vicegovernatore con delega alla Salute e Protezione civile, Riccardo Riccardi, ha comunicato che i decessi in più rispetto alla comunicazione di ieri sono 6, che portano a 185 il numero complessivo di morti da Covid-19 in regione.

Numeri per provincia

La provincia più colpita è quella di Trieste con 872 casi, seguita da Udine con 865 casi, da Pordenone con 529 e Gorizia con 121, ai quali si aggiungono 6 persone non residenti in Friuli Venezia Giulia. Per quanto riguarda i decessi, quello di Trieste, con 99, è il territorio più colpito, seguono Udine con 52, Pordenone con 31 e Gorizia con 3 decessi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ricoveri

Scendono ancora le persone ricoverate in terapia intensiva, oggi arrivate a 28, mentre i pazienti ricoverati in altri reparti risultano essere 172 e le persone in isolamento domiciliare sono 1.182.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento