Fase due: avviati i controlli Covid 19 nelle aziende, sono poche le irregolarità

Le verifiche sono state effettuate sul territorio della provincia di Udine. A breve in Prefettura sarà operativo un Osservatorio provinciale sulla sicurezza sui luoghi di lavoro

E' scattata, anche sul territorio della provincia di Udine con le prime riaperture delle attività produttive e commerciali, l’attività di controllo nelle aziende volta a verificare il rispetto delle misure per il contrasto e il contenimento del Covid 19. 

L'analisi

Secondo quanto diramato dalla Prefettura di Udine, le aziende della provincia sinora visitate hanno dimostrato la massima collaborazione con gli ispettori e in molti casi è stato riscontrato che gli imprenditori abbiano addirittura implementato le misure di protezione rispetto a quelle previste dai protocolli di regolamentazione sottoscritti dal Governo con le Parti sociali. 
Sebbene in un paio di casi siano state riscontrate violazioni alla normativa anticovid, dai primi accertamenti effettuati si è registrata una diffusa sensibilità delle aziende al rigoroso rispetto delle necessarie cautele e precauzioni, nella convinzione ormai chiara che solo così facendo si possa realizzare la sperata ripresa economica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'osservatorio

Nella Prefettura di Udine e sotto il coordinamento del Prefetto sarà a breve operativo un Osservatorio provinciale sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, con il compito di coordinare ed indirizzare l’azione dell’Azienda sanitaria Universitaria Friuli Centrale, dell’Ispettorato territoriale del lavoro e del Nucleo Carabinieri per la tutela del lavoro, quali soggetti deputati ad effettuare gli accessi nelle aziende per i controlli di competenza, unitamente all’ausilio dei Vigili del Fuoco ove necessario e l’eventuale coinvolgimento delle parti sociali. Si tratta di uno schema collaborativo che avrà un ruolo molto importante in questa seconda fase dell’emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento