rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità

Lockdown per non vaccinati e altre regole: cosa succede in Europa

In Austria lockdown per i non vaccinati: lo ha annunciato il cancelliere Alexander Schallenberg. Potrebbe scattare già lunedì, come a Salisburgo e Alta Austria. Anche gli altri paesi corrono ai ripari

Quasi tutta l'Europa si prepara a mettere in atto limitazioni per contrastare la quarta ondata di covid ormai in atto: in Austria lockdown rivisto per le persone non vaccinate, in Germania restrizioni sugli eventi, in Olanda torna il coprifuoco. Come si può capire, l'Italia non è la sola ad avere a che fare con la difficile scelta di rivedere le proprie regole interne. 

In Europa

I contagi di Covid-19 continuano a peggiorare nell’intera Ue: secondo il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) Belgio, Polonia, Paesi Bassi, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Grecia, Ungheria e Slovenia sono nella categoria più preoccupante, secondo l’ultima valutazione del rischio del centro. L’Europa, secono l'Organizzazione Mondiale della Sanità, è l’unica zona al mondo in cui contagi e decessi da Covid sono in costante aumento, per la sesta settimana consecutiva.

Austria

Probabilmente già da lunedì in Austria scatterà il lockdown duro per i non vaccinati, che potranno uscire di casa solo per il lavoro, per acquisti di prima necessità e per «fare due passi», come ha spiegato Schallenberg. In Austria verranno effettuati controlli a campione per verificare il rispetto delle nuove regole, anche se già il paese pare essersi svuotato. 

Resto d'Europa

In Olanda scatterà il coprifuoco per tre settimane a partire da oggi. Bar e ristoranti chiuderanno alle 20 e i negozi di beni non essenziali alle 18, mentre aumentano i luoghi che richiedono il green pass. Non saranno ammessi i tifosi negli stadi. In Germania si potrà partecipare agli eventi pubblici solo se immunizzati (vaccinati o guariti) e presentando un test negativo. Il Belgio si registra un aumento del 42% dei contagi e del 20% dei ricoveri legati al coronavirus. In Norvegia sarà introdotto il Green pass per accesso ad eventi e luoghi pubblici come i locali notturni. In Croazia sarà obbligatorio dalla prossima settimana avere il certificato Covid europeo per entrare negli enti e nelle istituzioni pubbliche e nelle aziende di proprietà pubblica. Per i non vaccinati saranno predisposti 6mila punti per test rapidi a carico - per il momento - del datore di lavoro e dello Stato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lockdown per non vaccinati e altre regole: cosa succede in Europa

UdineToday è in caricamento