rotate-mobile
2 gennaio

Domenica 2 gennaio 2022: accadde oggi, santo e nati del giorno

Almanacco: inventata l'aria condizionata, il Che arriva all'Avana, muore Fasto Coppi I fatti più importanti, feste, ricorrenze, compleanni, caratteristiche dei nati oggi e i segni più fortunati

L'annpo nuovo è iniziato: vediamo cosa ci riserva la giornata di oggi. Il 2 gennaio è il 2º giorno del calendario gregoriano. Mancano 363 giorni alla fine dell’anno. È uno dei tre giorni in cui la Terra si può trovare più vicina al Sole (perielio).

Santi del giorno: Santi Basilio Magno e San Gregorio Nazianzeno (Vescovi e dottori della Chiesa)

Accadde oggi

366 – Gli Alemanni attraversano il Reno gelato e invadono l’Impero Romano.
1492. Gli eserciti di Ferdinando II d’Aragona e di Isabella di Castiglia espugnano l’Alhambra di Granada, ultimo lembo di Spagna ancora in mano ali arabi insediatisi nella penisola iberica nel 711. Il califfo fugge in Marocco.
1493 – Cristoforo Colombo riprende la rotta verso l’Europa.
1757 – Il Regno Unito conquista Calcutta (India).
1872 - Il capo della chiesa Mormone americana, Brigham Young, 71 anni, viene arrestato per poligamia: aveva 25 mogli.
1906 - Viene riconosciuto a Willis Haviland Carrier il brevetto del primo impianto di aria condizionata progettato 4 anni prima a Brooklyn.
1959 - I guerriglieri castristi al comando di Che Guevara e Camilo Cienfuegos arrivano a L’Avana, dopo che la capitale cubana è stata abbandonata dal dittatore Fulgencio Batista nella notte di Capodanno. Contemporaneamente Fidel Castro occupa Santiago di Cuba.
1968 - Il cardiochirurgo Christian Barnard effettua in Sudafrica il terzo trapianto di cuore prelevando l’organo da un uomo di colore per un bianco di 58 anni. In uno stato in cui imperversa il razzismo l’intervento suscita anche aspre polemiche.
1974 - Negli Stati Uniti viene fissato il limite di velocità delle auto a 55 miglia orarie per far fronte alla crisi petrolifera provocata dall’embargo decretato dai paesi arabi.
1977 - 13 detenuti attuano una evasione dal carcere Santa Bona di Treviso rubando armi e munizioni.
1979 - Eccezionale ondata di freddo in Europa e in Italia. A Claviere si toccano i 26 gradi sotto zero, in Friuli molte baracche dei terremotati ne risultano danneggiate e inabitabili.
2000 - L’imbarcazione italiana Luna Rossa vince la prima regata della Coppa d’America che si disputa in Nuova Zelanda.
2011 – Entra in vigore in Spagna il divieto di fumo nei locali pubblici e all’esterno di alcuni edifici come ospedali e scuole. Gli alberghi sono autorizzati a riservare il 30% delle camere ai clienti fumatori.?
1942 – Il più grande caso di spionaggio negli Usa: Negli archivi del FBI è registrato sotto la voce Duquesne Spy Ring: è il più grande caso di spionaggio nella storia degli Stati Uniti d’America, culminato il 2 gennaio con la condanna a 300 anni di carcere per i 33 imputati.

Nati

Sei nato oggi? Sei dotato di grande determinazione, resistenza e capacità di organizzare e programmare le tue mosse anche a lungo termine. Queste doti ti spianano la strada del successo e, nel lavoro, non c’è obiettivo che tu non possa raggiungere. In amore invece dovresti imparare a vivere il rapporto con più naturalezza e spontaneità, a considerare il partner come un compagno e non come un avversario con cui competere. Solo così raggiungerai la felicità.

1920 – Isaac Asimov: Ricordato come il padre della robotica, termine da lui coniato, è stato uno dei padri della letteratura fantascientifica, oltre a un efficace divulgatore del sapere chimico, fisico e astronomico.

1952 – Paolo Hendel: Il suo mestiere è far ridere e per molti telespettatori ci riesce bene, visto che quando c’è lui… «la lira s’impenna!» Nato a Firenze, muove i primi passi a teatro e nel 1982 debutta al cinema in Ad ovest di Paperino, accanto ad altri noti comici toscani come Alessandro Benvenuti (che n’è il regista) e Francesco Nuti. 

Morti oggi

1960. Muore Fausto Coppi. Il campionissimo del ciclismo italiano si spegne all’età di 40 anni nell’ospedale di Tortona (Alessandria) per la malaria contratta durante una competizione in Africa. Il suo nome, con quello di Gino Bartali (leggendaria la loro rivalità), è legato al periodo migliore del ciclismo italiano e mondiale, quando lo sport su due ruote riscuoteva un successo e un seguito che nel Terzo millennio è difficile comprendere appieno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica 2 gennaio 2022: accadde oggi, santo e nati del giorno

UdineToday è in caricamento