Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità Località Rocca Bernarda, 4

Nominati i migliori 50 giovani vignaioli al mondo, c'è anche un friulano

Cristian Specogna, nell'Olimpo dei migliori selezionati dalla rivista Food Drink Magazine

Cristina Specogna

Solo sette vignaioli italiani sono stati selezionati dalla giuria della rivista Food Drink Magazine per essere inseriti nella top 50 dei migliori vignaioli al mondo, la lista di The world's best 50 young winemakers. E tra questi spicca il nome di Cristian Specogna, che, insieme al fratello Michele, rappresenta la terza generazione dei Vignaioli Specogna. La giuria ha motivato la scelta di questi cinquanta nomi, di cui ben quindici sono donne, dichiarando che era alla ricerca di giovani wine makers che sapessero anticipare i trend del mondo del vino, con una particolare attenzione all'ambiente. Inoltre, hanno puntato su vignaioli capaci di innovare e di dare un forte contributo alla crescità della comunità del vino.

L'azienda

L'azienda Vignaioli Specogna, situata a Corno di Rosazzo, è stata fondata nel 1963 quando Leonardo Specogna, dopo alcuni anni in Svizzera, rientrò in regione ed acquistò un piccolo appezzamento di terra sulle colline di Rocca Bernarda, nel cuore dei Colli orientali del Friuli. Oggi l’ azienda coltiva con metodo biologico circa 25 ettari di vigneti con una produzione annua di 120.000 bottiglie che vengono vendute attraverso il canale Horeca. La quota di esportazione verso più di trenta paesi si attesta circa sul 50% del totale.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nominati i migliori 50 giovani vignaioli al mondo, c'è anche un friulano

UdineToday è in caricamento