rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
I consigli

Un pasto caldo per Fido, come prepararlo in casa e quali ingredienti scegliere

Preparare il pasto per il nostro miglior amico a quattro zampe può essere conveniente e anche salutare. Basta sapere quali alimenti preferire e quali no

Certo, molti e molte preferiscono servire sulla ciotola del migliore amico dell'uomo le crocchette. In commercio ce ne sono davvero di tutti i tipi, per tutte le razze e per tutte le, eventuali, problematiche alimentari. Ma se volessimo preparare in casa il pasto per i nostri amici a quattro zampe? Al di là dell'aspetto economico, cucinare un pasto per Fido può riservarci delle gradite sorprese. A patto che si scelgano ovviamente gli ingredienti giusti e si sappiamo come cucinarli.

Cosa mangiano i cani

I cani non mangiano solo proteine, ma hanno bisogno anche di altri nutrimenti. Infatti, come gli esseri umani, hanno bisogno di inserire nella propria dieta carne, amidi e verdure. Quindi, anche per loro è importante seguire una dieta sana ed equilibrata, stando attenti a far assumere la giusta percentuale di tutto.

Quali ingredienti?

Per le varie categorie alimentari (carne, carboidrati e verdure), si possono scegliere tra molti ingredienti diversi. L'importante, però, è che tutti siano freschi e che non contengano additivi. Ecco, quindi, alcuni consigli:

  • proteine: il cane non mangia solo manzo, ma può mangiare anche carne di muscolo o di organi. Si possono quindi acquistare: manzo, tacchino, pollo, agnello, pesce, fagioli, uova (con moderazione).
  • Verdure: i cani possono mangiare diversi tipi di verdura, tra cui: carote, fagiolini, broccoli, cavolfiore, spinaci, piselli, sedano, cetrioli, zucca.
  • Carboidrati: questi forniscono il giusto apporto di fibre e contengono vitamine. Ai cani si può dare: riso integrale, patate (cotte), pasta (senza condimento o sale), avena e patate dolci.

Cosa evitare

Anche se le persone pensano che i cani possano mangiare tutto, questa credenza è sbagliata. Molti cibi per noi "normali", infatti, possono essere molto nocivi per i nostri amici. Ecco una lista:

  • cioccolato
  • cipolle
  • uvetta
  • avocado
  • uva
  • nocciole
  • caffè
  • curry o paprika
  • pasta lievita cruda

Poi, non bisogna usare nessun ingrediente (ovviamente) che sia andato a male o che abbia della muffa. Altri ingredienti da limitare, anche se possono essere assunti in piccole quantità, sono: burro, sale, latticini, oli da cucina e mais.

Come preparare il cibo

Il cibo per il cane va sempre cotto, in modo da evitare tutti i rischi di malattie (come la salmonella). Nel preparare il pasto, poi, è importante seguire queste percentuali: 40 per cento di proteine, 50 per cento di verdure e 10 per cento di amido. Non bisogna, poi, aggiungere sale, pepe o altre spezie. Inoltre, si può preparare il cibo per una settimana o per alcuni giorni e congelarlo in freezer, in modo da averlo sempre pronto. Infine, fare attenzione ai nostri avanzi: non tutto può essere dato al cane, soprattutto se contiene ingredienti che gli possono far male.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un pasto caldo per Fido, come prepararlo in casa e quali ingredienti scegliere

UdineToday è in caricamento