La GTN Udine vuole tornare a vincere, sulla sua strada c’è Verona

Le udinesi, terze in classifica, saranno in campo sabato 14 dicembre alle 18.30 nella palestra Bellavitis di Udine

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Gara delicatissima, sabato 14 dicembre, alle 18.30, sul parquet del PalaBellavitis di Udine. La GTN Volleybas dovrà infatti cercare di mettersi alle spalle la sconfitta di sabato scorso per mano dell’Altafratte, che le è costata il primo posto in classifica, e riprendere a fare punti. Oltre al valore delle avversarie, settime con 13 punti, cinque in meno delle udinesi, la formazione di mister Fumagalli dovrà fare i conti con la precaria condizione fisica di alcune atlete, che hanno pagato il dazio di aver giocato, nell’ultimo turno, sul campo in cemento di Santa Giustina in Colle e che hanno svolto un lavoro differenziato. “Seppure a ranghi ridotti – dice la giovane palleggiatrice Federica Braida, al suo primo anno da titolare in B1 - abbiamo in ogni caso cercato di fare del nostro meglio in allenamento perché siamo consapevoli del valore delle avversarie, che sono state capaci di battere il Volano Trento e abbiamo una gran voglia di riscattarci dopo la prestazione non ottimale della scorsa partita”. L’auspicio, per la GTN Volleybas, è che sabato accorra al PalaBellavitis un folto pubblico per sostenere le proprie ragazze, anche perché sarà l’ultima gara casalinga prima della pausa natalizia e l’occasione per scambiarsi gli auguri, con la speranza di veder mantenuta l’imbattibilità casalinga che dura dall’inizio della stagione. Chi non potrà partecipare in prima persona al match potrà seguirlo in diretta, con la telecronaca di Silvia Martini, sul canale YouTube della GTN Volleybas. Tutte le news della squadra si trovano anche su Facebook e alla pagina Instagram gtn_volleybas.

Torna su
UdineToday è in caricamento