Volley B1 femminile: Gtn ancora in provincia di Cremona per tentare l’assalto alla vetta

Udinesi di scena sabato 23 novembre alle 20.45 contro Ostiano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Secondo atto in provincia di Cremona per la GTN Volleybas Udine che, dopo il successo ottenuto domenica a Offanengo, continuerà il tour de force e sarà di nuovo in Lombardia, sabato alle 20.45, contro Ostiano, quinta in classifica con 10 punti, appena due in meno rispetto alle friulane. La GTN ci ha preso gusto e, dopo aver inanellato quattro vittorie consecutive, si trova in terza posizione in classifica a un solo punto dal Volley Maniago Pordenone e a meno due dalla prima della classe Volano Trento. Espugnare anche il campo di Ostiano non sarà facile per Squizzato e compagne ma un successo potrebbe farle avanzare in graduatoria dal momento che domenica si giocherà lo scontro al vertice Maniago-Volano. Proprio Ostiano, nell’ultimo turno, ha espugnato il campo delle maniaghesi infliggendo loro la prima sconfitta stagionale. “Mi aspetto una partita difficile – dice la centrale Giulia Gogna – e molto combattuta. Ostiano è una squadra costruita per fare molto bene, i loro punti di forza sono l’aggressività al servizio e una difesa molto solida. Per cercare di vincere dovremo partire subito con la massima attenzione. Sicuramente dovremo porre molta attenzione sulla correlazione muro-difesa, che potrebbe essere la chiave della gara. In settimana abbiamo lavorato per migliorare alcuni meccanismi di gioco nei quali ancora non riusciamo a esprimerci al meglio”. Nella squadra cremonese milita una goriziana doc, la schiacciatrice Alessia Brumat, classe 2000, 180 centimetri, arrivata da Pisogne e con un passato anche a Novara.

Torna su
UdineToday è in caricamento