Udinese-Bologna 2:1 | Pussetto fa tutto da solo e la risolve

L'argentino è il protagonista assoluto della gara coi rossoblu. Grazie ai tre punti la zona retrocessione dista ora sette lunghezze

Alla fine l'Udinese la vince facendo meno fatica rispetto al Chievo ma con maggiore tensione. Dopo un primo tempo passato a fare le barricate - inframmezzato dal palo di Mbaye al 10' e dal rigore (inventato da Pussetto che si toccare da Poli) realizzato finalmente da De Paul - la ripresa regala qualche spunto in più. Per attendere che si inizi a giocare con un minimo di logica e non con delle iniziative causali è necessario che entri in campo quello che  non si è visto in tutto l'anno: un regista. Pare assurdo, ma in poco più di tre minuti Sandro - dato per bollito da tanti - dimostra che con un uomo d'ordine e non con registi improvvisati questa squadra può ragionare. Fa cose semplici e lentamente, ma nessuno degli altri in rosa ha dimostrato di esserne in grado. Che soddisfazione vedere un mediano che si smarca e alleggerisce con tranquillità, che fa la scelta che si deve prendere senza pensarci tanto su. Da una sua giocata "normale" parte l'azione con cui Stryger Larsen  innesca Nacho Pussetto, in rete per la quarta volta in questo campionato. I tre punti sono così in tasca, e la distanza dai rossoblu - in questo momento ultima squadra a retrocedere - aumenta fino a sette lunghezze.

Le pagelle della partita

Udinese

Musso; De Maio, Ekong, Nuytinck; Zeegelaar, Stryger, Mandragora, Ter Avest, De Paul; Pussetto, Okaka. All. Nicola

Bologna

Skorupski; Mbaye, Lyanco, Danilo, Dijks; Poli, Dzemaili; Orsolini, Soriano, Palacio; Santander. All. Mihajlović

Arbitro

Massa di Imperia

Marcatori

Al 25' De Paul (r), Palacio al 39', Pussetto al 79'

Ammoniti

Poli, Mandragora, Zeegelaar, Santander, Dijks, Okaka

Recupero

1'/4'


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento