Udinese, Velazquez non svela le carte per la prima contro il Benevento

Primo impegno stagionale, domani, alle ore 20, per l'Udinese guidata dal giovane mister spagnolo: "Non so ancora chi giocherà".

Fotografia tratta da www.udinese.it

Si avvicina il primo impegno stagionale della stagione per i bianconeri guidati dal nuovo tecnico spagnolo Velazquez, Sabato 11 agosto alle ore 20, si disputerà il primo turno di Coppa Italia che vedrà affrontarsi allo Stadio Friuli l'undici friulano contro il Benevento. Ricordiamo che in caso di pareggio sono previsti i tempi supplementari e i rigori. Questi i convocati. Portieri: Gasparini, Nicolas, Scuffet. Difensori: Alì Adnan, Nuytinck, Opoku, Pezzella, Samir, Stryger, Ter Avest, Wague. Centrocampisti: Balic, Barak, De Paul, Fofana, Mandragora, Micin, Pontisso. Attaccanti: Lasagna, Machis, Pussetto, Vizeu. Sono in vendita i biglietticon prezzi che partono dai 10 euro della Curva Nord ai 20 per la tribuna centrale. 

La conferenza stampa

Della partita ha parlato oggi il mister, alla sua prima conferenza stampa ufficiale. Queste le sue dichiarazioni. 

Mister quali sono le sensazioni della squadra alla vigilia della prima partita ufficiale?

"È vero, domani sarà la prima partita ufficiale della nostra stagione ed è importante partite con il piede giusto, sia per noi che per i nostri tifosi. Il nostro pensiero è quello di far bene fin da subito e scenderemo in campo per questo".

Come vede il Benevento?

"La gara di domani sarà molto difficile, il Benevento è una squadra ben attrezzata, molto forte per la Serie B. Ha giocatori di esperienza e personalità a cui piace giocar bene, palla a terra. Ho visto qualche partita del precampionato e mi è piaciuta molto".

E l'Udinese come si comporterà domani?

"Cercheremo di mettere in pratica quello su cui abbiamo lavorato in ritiro. In Austria i ragazzi si sono comportati bene, si sono messi a disposizione e sono felice dei progressi fatti. Possiamo migliorare ma stiamo bene e domani con il Benevento dobbiamo dare il 100%".

Parlando dei singoli come stanno Stryger e Behrami? Chi giocherà in porta domani?

"Non so ancora chi giocherà, ho tempo fino a domani sera per decidere. Stryger sta bene, è convocato ed è una possibilità. Behrami invece è un giocatore importante, di esperienza che mi piace. Si è aggregato tardi causa Mondiali e sta facendo un lavoro personalizzato per recuperare il gap".

Che cosa dobbiamo aspettarci dalla sua Udinese?

"Il nostro obiettivo è quello di giocare bene, palla a terra. Questa sarà la filosofia che porteremo avanti in questa stagione. E visto quello che abbiamo saputo fare in questo precampionato siamo positivi e ottimisti".

Potrebbe interessarti

  • Cosa fare a Ferragosto a Udine e dintorni

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Lanterne in giardino: alcune idee per la casa

I più letti della settimana

  • Scomparso da giorni un 38enne di Paularo, l'appello disperato della moglie

  • Incidente mortale in autostrada, perde la vita una donna

  • Paularo, dopo una settimana l'uomo scomparso è tornato a casa

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Ultraleggero decolla da Palmanova e si schianta, grave un 33enne friulano

  • Ruba l'auto alla ex e se ne va al mare a Lignano

Torna su
UdineToday è in caricamento