L'Udinese abbandona l'Europa a testa alta. La cronaca dell'incontro

Capitan Di Natale mette subito in parità la situazione, ma l'inevitabile calo di intensità e l'ennesimo infortunio di questo periodo hanno complicato in maniera decisiva i piani di Guidolin.

Non riesce il colpaccio all'Udinese che nonostante un grande cuore e un vantaggio di due reti accumulato nei primi quindici minuti grazie a una doppietta di Totò Di Natale si fa rimontare dall'ALkmaar e cede il passo per l'accesso ai quarti di finale.

Dopo un minuto uno scatto imperioso di Floro Flores mette la partita in discesa. Viergever stende il bomber napoletano imbeccato magistralmente sul filo del fuorigioco da Pazienza. Rigore ed espulsione diretta per il laterale olandese.
Sul dischetto Di Natale non ha esitazione e spiazza Estban, segnando il terzo gol in questa Europa League. Dopo soli tre minuti l'impresa sembra possibile.

Al settimo minuto su uno scatto per difendere il pallone Mehdi Benatia si procura uno stiramento  all'adduttore sinistro e deve abbandonare l'agone. Al suo posto Pasquale in una difesa a quattro con Domizzi e Ekstrand al centro, Pasquale a sinistra e Ferronetti a destra.
Al quindicesimo arriva la doppietta di Totò: bellissima azione tutta di prima orchestrata da Floro Flores e Pazienza, che con un assist al millimetro a scavalcare la difesa mette Pasquale da solo alla sinistra della porta. Di prima intenzione serve in avanti Di Natale dall'altra parte dello specchio. Totò ovviamente non sbaglia.

Holman e Altidore si rendono pericolosi al 19esimo grazie ad un inserimento in profondità, Handanovic esce e allontana coi piedi.
Semina il panico Armero al 22esimo quando un suo scatto felino fende la difesa olandese, il salvataggio in extremis fortuitamente colpisce proprio il bianconero.

Si complica la vita l'Udinese al 30esimo quando una dormita colossale concede all'ALkmaar di accorciare le distanze. Dalla sinistra Pazienza lascia spazio all'offensiva avversaria senza aggredire il portatore di palla, poi in linea sempre il foggiano e Ferronetti si fanno infilare lasciando spazio a Falkenburg solo nel mezzo dell'area. Il giovane attaccante riesce a calciare in caduta all'incrocio dei pali.

E adesso è tutta in salita la strada dell'Udinese che ha bisogno di altri due gol per qualificarsi e ribaltare la situazione a proprio favore. Palla gol incredibile sprecata dall'Udinese al 41esimo grazie ancora ad un buon lavoro di Pazienza in attacco che allarga per Ferronetti, di testa il difensore mette al centro e la respinta finisce sui piedi di Armero. Il colombiano con il destro suggerisce a Di Natale che da fermo non inquadra la porta. La sua conclusione finisce poco lontano dal 7.

Dopo solo due minuti dall'inizio della ripresa grande numero di Di Natale, imbeccato da Pasquale sulla linea dei difensori dell'Alkmaar. La girata di prima del capitano finisce di poco a lato della porta.

L'Udinese continua a provarci in ogni modo. Al 61esimo due occasioni in contropiede, la prima suggerita da Armero la seconda invece con Di Natale largo a sinistra che mette al centro ma Floro Flores arriva un istante in ritardo.

Carosello di emozioni quando sul rivolgimento di fronte Domizzi stende Holman, perso da Ekstrand e l'arbitro indica il dischetto.
Di fronte ad Handanovic Elm si fa ipnotizzare e calcia alle stelle.

Al 67esimo si accentra e tenta il colpaccio da lontano, la conclusione finisce alta. Ancora un cross di Pasquale in centro trova la testa di Di Natale, il tap-in di Pinzi però non riesce. Salva tutto Handanovic al 70esimo quando ribatte su due conclusioni di seguito, prima su Altidore e poi su Holman. Un minuto dopo Fabbrini e Di Natale triangolano in area il destro a botta sicura del capitano però viene intercettato all'ultimo.

Parata di Esteban su conclusione di Abdi all'86esimo. Buoni i movimenti dello svizzero che già cinque minuti prima aveva provato la conclusione da lontano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro rimedi naturali per allontanare le cimici da casa

  • Quando si possono accendere i termosifoni: tutte le date città per città

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

Torna su
UdineToday è in caricamento