Udine Rugby junior: i risultati della settimana

Sconfitte per l'under 14, impegnata a Paese contro il Vendramin, e per l'under 16, battuta a Verona

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Trasferta a Paese (TV) per l'under 14 della Udine Rugby Junior che sabato 23 ha incontrato la formazione della Scuola Rugby Vendramin, ancora imbattuta in campionato. I friulani partono con difficoltà, merito della determinazione dei trevigiani che fin dai primi minuti risultano aggressivi e vincenti nelle situazioni di uno contro uno, anche a causa di errori individuali degli udinesi. Dopo l'iniziale smarrimento, i Tuttineri prendono confidenza con il gioco, e riescono a mettere in difficoltà gli avversari senza però impensierire troppo la difesa trevigiana molto attenta e forte sui punti d'incontro. La gara finisce 49 a 0 per la squadra di casa, una sconfitta che dal punto di visto tecnico rivela ancora carenze sulla tecnica individuale ma che dal punto di vista dell'impegno nulla toglie ai ragazzi udinesi.

Formazione rimaneggiata per l'under 16 di Cittaro e Muraro che nella trasferta di domenica 24 con i primi in classifica del Cus Verona Rugby, ha ritrovato carattere e determinazione. Il gioco è rimasto equilibrato fino all'espulsione a carico del tallonatore che ha costretto i Tuttineri a giocare in inferiorità numerica per buona parte del mach. Con la linea dei trequarti completamente rivoluzionata gli udinesi hanno comunque creato gioco, creando difficoltà ai veronesi nelle mischie ordinate. Le mete degli avversari sono arrivate negli spazi al largo, anche per inesperienza della difesa, che non ha comunque mollato fino alla fine. Il gruppo è unito e coeso, e per quest'importante trasferta, tutti i giocatori, sia infortunati che squalificati, hanno seguito la squadra sostenendola da bordo campo. La gara è terminata 40 a 3 per il Cus, ma al di là del risultato, è stata una bella prova di carattere per i TuttiNeri.

La pioggia, il vento e le eccezionali basse temperature non sono state sufficienti a fermare gli amici veneti che domenica 24 marzo si sono ritrovati al Rugby Stadium per disputare il primo concentramento minirugby stagionale ospitato dalla Udine Rugby Junior. Conegliano Rugby, Scuola Rugby Lions Mogliano e Rugby Vittorio Veneto le società presenti che hanno trasformato una grigia giornata in una bella occasione di sport e divertimento.

L'under 8 di coach Binutti e Trevisani nelle tre gare ha ben figurato in particolare con il Vittorio Veneto, dove i ragazzi hanno messo in campo un gioco spumeggiante e disinvolto, vincendo numerosi contrasti e mettendo a segno diverse mete.

Difficoltà legate alla temperatura, davvero poco primaverile, per l'under 10 che non riesce ad esprimersi ai livelli dimostrati nel concentramento di San Donà. I Tuttineri di Tosolini e Furlanich soffrono particolarmente il gioco fisico delle squadre "di peso"e solo in rare occasioni riescono a giocare alla mano e in rapidità.

Nessuna assenza per l'U12 di Ticconi e Samuel "Red", che si è presentata all'appuntamento casalingo con i ranghi al completo. Positivi i risultati nelle prime due partite anche se la qualità del gioco espresso si è vista solo a tratti, penalizzata dalla poca continuità nelle fasi d'attacco e da un numero insufficiente di placcaggi. La terza partita con il Mogliano è stata a senso unico a favore dei veneti. I Tuttineri udinesi si sono impegnati e hanno lottato per contenere gli avversari che hanno espresso un gioco lucido e ordinato meritando ampiamente la vittoria.

A margine del commento sportivo un doveroso ringraziamento a tutti i volontari, genitori e non, che grazie al loro contributo hanno consentito lo svolgimento e la buona riuscita dell'evento

Torna su
UdineToday è in caricamento