Torino - Udinese 1-0 | I bianconeri perdono nella fatal Torino

L'Udinese di Stramaccioni colleziona la seconda sconfitta in stagione. Entrambe le trasferte nella città piemontese non sorridono ai bianconeri, battuti prima dalla Juventus ed oggi dal Torino. La squadra è apparsa stanca, e la sveglia è suonata troppo tardi. Lenta ed impacciata, la manovra dell'Udinese non ha quasi mai impensierito Gillet e la difesa granata, e centrocampo e difesa non sono state in grado di fermare gli straripanti avversari, soprattutto nella difesa

Andrea Stramaccioni sembra guardare sconsolato la prestazione dei suoi

Arriva la seconda sconfitta stagionale per la banda di Stramaccioni. Ed arriva sempre a Torino, sponda granata, dove era arrivata anche la prima sconfitta, alla 2^ giornata ed in casa della Juventus. La formazione di Ventura merita la vittoria: entrambe le squadre giocano un primo tempo bruttino (una sola azione da gol, targata Vives, che centra il palo), mentre nel secondo tempo emerge la squadra di casa, che passa spesso dalle parti di Karnezis fino alla rete dell'ex Quagliarella. L'Udinese si sveglia solo in quel momento, e comunque non riesce a pareggiare. L'unica occasione arriva sui piedi di Thereau, che sbaglia clamorosamente. 

Stramaccioni sorprende tutti, lasciando in panchina dal primo minuto Guilherme e schierando titolare alla prima apparizione in maglia bianconera Lucas Evangelista, brasiliano classe '95. L'esordio in effetti non è dei migliori, ma il giovane verdeoro dimostra di avere qualità. In generale però i primi 45' sono abbastanza noiosi. Nessuno dei due portieri compie parate, anche se Karnezis viene salvato dal palo su un tiro di Vives. Per il resto nulla da segnalare, se non alcuni segnali di ciò che succederà dopo, con Pasquale ed Heurtaux non sempre precisi nelle chiusure sui giocatori offensivi del Toro.

Nel secondo tempo Stramaccioni toglie Evangelista per inserire Badu. Ma la vera rivoluzione la fa Ventura, che fuori dagli spogliatoi porta una squadra diversa. Infatti il Torino della seconda frazione attacca con grinta, sfruttando le incertezze viste nei primi 45'. Prima Karnezis salva sulla riga un colpo di testa di Amauri, poi è bravissimo a fermare il grido di gioia di Vives. Non può nulla invece quando lo stesso Vives serve Quagliarella, che di testa e con un pallonetto trova la rete. Nemmeno l'ingresso di Guilherme e Muriel cambia le cose, finisce 1-0 con l'Udinese mai a punti a Torino. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dopo quello di Natale, adesso anche la Pasqua avrà il suo albero

  • Cronaca

    Costo dell'acqua, Udine provincia più economica, a Trieste si disperde di più

  • Cronaca

    Tangenziale Sud, la prima pietra a inizio 2021

  • Economia

    Carne suina: crollo dei prezzi, meno 27 per cento in sei mesi

I più letti della settimana

  • Droga, lavoro in nero e alcol a minori di 16 anni: chiusa una discoteca

  • Gira con i genitali al vento e urina lungo la strada, la scena in Via Tarcento

  • Picchia la nipote minorenne e va a letto con la madre

  • Degrado e prostituzione, chiuso un centro massaggi nell'Alto Friuli

  • Schianto mortale a Porpetto, perde la vita un motociclista

  • "Camionisti in trattoria" annuncia il Friuli e va in onda il Veneto: è polemica

Torna su
UdineToday è in caricamento