Il velocista Oscar Pistorius uccide la fidanzata con due colpi di pistola

Secondo le prime ricostruzioni l'atleta sudafricano, che prepara le sue gare in Friuli, avrebbe scambiato la compagna per un ladro. Sembra che lei si fosse introdotta in camera sua di nascosto per una sorpresa

Oscar Pistorius in azione

Oscar Pistorius, primo atleta paralimpico ad aver partecipato alle Olimpiadi, numerose volte ospite del Friuli per i suoi allenamenti, avrebbe ucciso la fidanzata. Secondo una prima ricostruzione, la donna, raggiunta da un colpo di pistola alla testa e uno al braccio, sarebbe stata scambiata da Pistorius per un ladro intrufolatosi nella sua abitazione.

VIDEO: PISTORIUS A LONDRA 2012

Lei voleva fargli la sorpresa di San Valentino - Secondo i quotidiani sudafricani la ragazza si sarebbe introdotta in camera da letto del fidanzato tra le 4 e le 5 di mattina per fargli una sorpresa di San Valentino. Ma lui, svegliato di soprassalto, si sarebbe spaventato e, impugnata la pistola, avrebbe fatto fuoco.

I contorni della vicenda non sono ancora molto chiari, tuttavia, la polizia ha riferito di aver sequestrato una pistola 8 millimetri e di aver posto sotto custodia un giovane di 26 anni senza fornire dettagli sulle sue generalità. L'atleta ha 26 anni e quella persona potrebbe essere lui. Il Sudafrica ha uno dei più alti tassi di criminalità al mondo e alcuni residenti sono armati per difendersi dalle intrusioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Si accorge del monossido e salva i colleghi dall'intossicazione mortale

Torna su
UdineToday è in caricamento