Partenza positiva in Slovenia: Friulmotor è seconda a Velenje  

Solo l’equipaggio Turk-Kacin chiude davanti alla coppia De Cecco-Campeis. E’ ok l’esordio da ufficiali Hyundai nel campionato nazionale del Tricorno

Buona la prima per Friulmotor da ufficiale Hyundai nel campionato sloveno. Al “Fuchs rally”, seconda prova della serie tricolore disputatasi a Velenje, Claudio De Cecco e Jean Campeis sulla I20 R5 della casa coreana chiudono al terzo posto assoluto e al secondo dei partecipanti del trofeo sloveno con il tempo di 1.12’25’’5, venendo staccati di soli 34’’1 dalla coppia vincitrice formata da Rok Turk e Blanka Kacin (Peugeot 208 T16 R5).

“Un risultato positivo – ha affermato dopo la gara De Cecco -: eravamo all’esordio assoluto in questa gara e dunque non conoscevamo bene il percorso. Abbiamo trovato sempre più feeling con la strada e con la vettura col passare dei chilometri: per ora siamo soddisfatti”. Stabilmente tra i primi, il duo biancorosso ha infatti chiuso in crescendo, vincendo la decima e ultima prova speciale dopo aver ottenuto il secondo tempo nell’ottavo tratto cronometrato. Un riscontro che lascia dunque ben sperare in vista del prosieguo del cammino, totalmente nuovo per Friulmotor, che vedrà De Cecco e Campeis il 30 giugno al rally Zelezniki, in programma nell’omonima cittadina e valido come terza prova della serie nazionale slovena. 

Il piazzamento ottenuto oltreconfine ha fatto seguito alla bella vittoria conquistata al 32esimo rally Bellunese: sempre a bordo della Hyundai I20 R5 ufficiale il duo ha chiuso le nove prove speciali in 46’47’’, precedendo di 23’’1 la coppia Battaglin-Pagliarini su Mitsubishi Lancer Evo IX. L’equipaggio udinese è passato in testa dopo il ritiro del duo Righetti-Scamperle, che al momento si trovava in testa, avvenuto nella quinta prova speciale a causa della rottura del semiasse della Citroen Ds3 R5.  Per De Cecco si è tratta dell’87esima affermazione in carriera.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento