È Luca Sclisizzo il giovane sportivo dell’anno

L’iniziativa, arrivata alla sua quarta edizione, vede sempre la collaborazione dell’Ussi Fvg

È un talento emergente negli sport invernali il vincitore della quarta borsa di studio “Giovane sportivo dell’anno Evergreen Life Products”, promossa dall’azienda di San Giovanni al Natisone attraverso la sua Fondazione con la collaborazione dell’USSI FVG. Si tratta di Luca Sclisizzo, 18 anni e una grande passione per lo sci di fondo che gli sta già regalando le prime soddisfazioni. Come il secondo posto assoluto nella categoria U18 della Coppia Italia (stagione 2018/2019), risultato, tra gli altri, che gli ha permesso l’arruolamento nel Centro Sportivo Esercito, un obiettivo molto importante che rappresenta un primo passo per puntare ad una carriera agonistica. 

“Uno dei desideri che hanno portato alla nascita di Evergreen Life Foundation è stato quello di investire sulle nuove generazioni, fornendo la possibilità, a giovani meritevoli, di proiettarsi concretamente nel proprio futuro.” - dichiara Alessandra Vidon Pesle, Presidente della Fondazione, che prosegue: “Siamo felici di essere arrivati alla quarta edizione e di premiare un ragazzo come Luca, che sta investendo energie, tempo, dedizione e studio per realizzarsi come sportivo e come giovane uomo. La Borsa di Studio Triennale lo aiuterà negli studi universitari, fondamentali per progettare un futuro professionale al di là di quello sportivo.” 

Luca, infatti, oltre ad essere una promessa nello sport, è anche un ottimo studente. Dopo 4 anni al liceo ISIS Paschini-Linussio e ora iscritto al quinto anno presso l’Istituto Omnicomprensivo Bachmann di Tarvisio, Luca ha da sempre mostrato un ottimo metodo di studio e una spiccata propensione alle materie scientifiche, oltre che essere molto attivo nella partecipazione a progetti scolastici e sociali, supportando le associazioni di Paluzza, suo Comune di residenza. Le docenti di Scienze Motorie e Sportive Gabriella Zanier e Caterina Polettini, lo descrivono così: “Di Luca apprezziamo molto la serietà e la determinazione, tratti del suo carattere che gli hanno permesso, nonostante il poco tempo a disposizione per studiare, di ottenere ottimi risultati a scuola e rendersi esempio per i suoi compagni.”

A premiare Luca Sclisizzo insieme a Alessandra Vidon Pesle e Umberto Sarcinelli (Pres. USSI FVG), anche l’ospite d’onore Gabriella Paruzzi, ex sciatrice di fondo e campionessa olimpionica che ha dato utili consigli al giovane premiato e ha catturato la platea con il racconto della sua personale esperienza sportiva tra sacrifici ed emozioni.  

Umberto Sarcinelli ha commentato così l’impegno dell’Associazione rappresentata: "L'USSI FVG, nel suo compito di sostenere i giovani alla pratica sportiva unita all'ottima condotta e all'altrettanto ottimo rendimento scolastico, è lieta di poter collaborare nel tempo con Evergreen Life Foundation, in piena sintonia con l'Ufficio Scolastico Regionale, al fine di fornire un supporto concreto agli atleti meritevoli. I valori che lo sport insegna, sono valori universali e fondamentali alla formazione delle donne e degli uomini della società del domani. Iniziative come questa, meritano ogni tipo di appoggio e sostegno, ed è dovere dell'USSI darne lustro”.

La borsa di studio, del valore di 2.000 euro, è un gesto concreto che sottolinea la volontà da parte di Evergreen Life Foundation e USSI FVG di supportare i giovani talenti affinchè possano realizzare i loro sogni, regalando un futuro non solo a loro ma anche al settore sportivo regionale. Alla cerimonia hanno preso parte anche Claudio Bardini docente presso l’Università degli Studi di Udine, Enzo Sima di Promoturismo FVG, il tenente colonnello Danilo Eliseo dell’Esercito FVG e Stefano Mazzolini, vice presidente Consiglio Regionale FVG.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dà fuoco al marito cospargendolo di benzina, è madre di due ragazzi udinesi

  • Delitto Orlando, Mazzega si è suicidato

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

Torna su
UdineToday è in caricamento