Inter - Udinese 0:1. Il gol di Isla fa sognare i friulani

In attesa della partita della Juventus con il Cesena la formazione di Guidolin raggiunge la vetta del campionato, andando a fare compagnia al Milan

Mauricio Isla, autore della rete vittoria per la formazione friulana

Vittoria insperata dell' Udinese sul campo del Giuseppe Meazza. I bianconeri riescono nell'impresa di violare lo stadio meneghino, regalando ai loro tifosi un successo che in trasferta mancava dalla prima partita di campionato a Lecce. La squadra ha giocato in modo ordinato, badando a gestire le energie nella prima frazione di gara, per spingere sull'accelleratore nel secondo tempo.

L' inter si è dimostrata poco competitiva, condizionata da una stagione che, viste le forze che può mettere in campo, la costringe a una dimensione di anonimato. Non è certo con Ricky Alvarez e Faraoni che possono essere alimentate le velleità di alta classifica che i nerazzurri, in modo piuttosto miope, continuano a coltivare.

Dal canto suo l'Udinese ha fatto il proprio gioco e messo in mostra le grandi qualità che andrebbero celebrate maggiormente a livello nazionale, meritando i tre punti. Il vantaggio bianconero è arrivato al 73', con Isla abile a chiudere in diagonale un passaggio del positivo Floro Flores. Un quarto d'ora più tardi i friulani hanno avuto l'occasione del raddoppio, con Asamoah che ha conquistato il rigore in area interista e, di conseguenza, provocato l'espulsione di Zanetti per averlo atterrato (il capitano nerazzurro ha ricevuto nell'occasione il secondo cartellino giallo). Di Natale, presentatosi sul dischetto come d'abitudine, si è fatto però ipnotizzare da Julio Cesar. Due minuti più tardi è toccato all'Udinese vedersi fischiare un rigore contro, con la contestuale ammonizione ed espiulsione (per proteste) di Ferronetti. Questa volta è toccato a Pazzini sprecare, con l'attaccante di Pescia che è scivolato malamente, ricordando i goffi precedenti di Costacurta, John Terry in due diverse finali di Champions League.

Il match è terminato poco dopo, per la gioia di chi ha seguito l'evento da casa e dei duecento tifosi bianconeri presenti a Milano.

Le pagelle: Handanovic 6, Benatia 6,5, Danilo 7, Ferronetti 6,5, Basta 6, Isla 7,5, Pinzi 6,5, Asamoah 6,5, Armero 6,5, Torje 6 (62' Floro Flores, 6,5), Di Natale 6 (90' Ekstrand S.v.)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento