Giro d'Italia sullo Zoncolan nel 2018 ma il sogno rimane il Crostis

 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il prossimo maggio il Giro Rosa vivrà due grandi momenti di ciclismo in Friuli: una partenza, con un arrivo di tappa, e una ripartenza, con chiusura in Veneto. Lo Zoncolan sarà il protagonista e le modalità saranno illustrate in una conferenza stampa a novembre con l'inossidabile Enzo Cainero. Si lavora però già con l'immaginazione per gli appuntamenti del 2019 e 2020 e il vicepresidente Sergio Bolzonello non ha nascosto che il suo obiettivo sarebbe riportare gli atleti sulla cima del Crostis nelle prossime edizioni, riparando in qualche modo il danno creato al territorio nel 2011. "Superate le problematiche (la discesa da mettere in sicurezza è di circa 10 chilometri) - ha dichiarato Bolzonello, a margine della conferenza sul turismo in Fvg tenutasi oggi in regione -, il sogno è riportare i ciclisti sulla Panoramica delle Vette. Sarebbe uno spot straordinario per la nostra terra".

Arriva il Giro d'Italia e il Friuli si tinge di rosa

Salita Verzegnis - Sella Chianzutan: l'accoglienza del Friuli al Giro d'Italia

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento