Friulmotor a tutta forza alla gara di casa: pronte sette vetture per il “Rally del Friuli”

Al “vecchio” Alpi Orientali gareggia anche Claudio De Cecco con la Peugeot 208 T16 L’attività della scuderia prosegue incessante anche ad agosto: si corre anche a Scorzè E lunedì 29 tre auto partiranno per la Turchia dove si gareggia per il trofeo nazionale

E’ tutto pronto per un fine agosto da leoni per Friulmotor. La scuderia di Manzano, infatti, si sta preparando per affrontare due gare da questo momento a fine mese. Le prove in calendario sono il rally di Scorzè, in programma nel fine settimana alle porte (21-22) e, soprattutto, la competizione di casa, il rally del Friuli, che si svolgerà dal 27 al 29 in provincia di Udine.

A questo appuntamento Friulmotor si presenta con ben sette vetture, a testimonianza anche della volontà di partecipare e figurare alla prova più importante nel proprio territorio. Innanzitutto ci saranno due macchine iscritte alla gara valida per il campionato italiano: la Peugeot 208 T16 affidata a Massimiliano Cudiz e la Peugeot 208 R2 guidata dall’austriaco Walter Pfeffer. Nella prova che ha validità regionale, invece, saranno in strada la Skoda Fabia R5 (guidata da Burak Cukurova, turco), due Peugeot 208 R2 guidate una da Fabio Chiappo e l’altra da Matteo De Sabbata , la Peugeot 208 T16 R5 affidata a Luca Vicario e, in particolare, il medesimo tipo di vettura che sarà guidata da Claudio De Cecco che, assieme ad Alberto Barigelli, punterà a fare il bis dopo la vittoria dell’anno scorso. Tre di queste vetture  partiranno poi lunedì 29 per la Turchia, dove saranno di scena nella quinta gara del campionato nazionale.

Nel prossimo fine settimana, invece, le auto al via del rally di Scorzè saranno appunto due: la Citroen Ds3 R5, che sarà portata in gara da Carlo Colferai, e la Peugeot 208 T16, affidata a Paolo Camerotto. Insomma, un agosto ricco di appuntamenti per Friulmotor. In precedenza, oltre alla vittoria di Claudio De Cecco in Piancavallo con la Peugeot 208 T16, si ricordano il secondo e il terzo posto con la stessa vettura al rally di Rijeka firmati da Giorgio Venica e da Massimo Guerra; il quarto e il quinto da parte rispettivamente della Peugeot 206 Wrc (pilota Massimo Snichelotto) e della Citroen Ds3 R5 (driver Carlo Colferrai).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • A Lignano si elegge Mister Italia, in gara anche quattro friulani

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

Torna su
UdineToday è in caricamento