Friulmotor nel mondiale rally con Simone Tempestini e la Hyundai I20 R5

Il team di Manzano correrà al mondiale che comincerà a marzo in Corsica

La Hyundai I20 R5 guidata da Simone Tempestini

Il team di Manzano Friulmotor, con il supporto di Hyundai Customer Racing, ha firmato l’importante accordo per prendere parte al campionato mondiale. Il pilota, iridato junior nel 2016, prende parte al campionato Wrc2 e sarà al via di sei gare.

Il Friuli nel mondo del rally

Friulmotor approda nel campionato mondiale rally. Il team di Manzano, che sarà già impegnato nel trofeo nazionale sloveno, sostiene Simone Tempestini, iridato junior nel 2016. Il pilota rumeno di origini venete sarà a bordo della I20 R5, vettura che nel 2018 ha vinto il Rally 2 Valli e la classe al Rally Show di Monza.

Il programma

Il programma prevede la partecipazione a sei round della serie iridata nel trofeo Wrc2: Corsica (28-31 marzo), Portogallo (30 maggio-2 giugno), Italia (13-16 giugno), mentre le successive verranno decise in seguito. Un lavoro stimolante e prestigioso, che va così a completare un 2019 in cui la scuderia sarà presente anche nella Coppa rally di zona assieme a Claudio De Cecco.

Le dichiarazioni

«Siamo molto soddisfatti – ha affermato proprio De Cecco -. Prendere parte a un campionato mondiale non è un programma di poco conto e siamo orgogliosi che Simone Tempestini abbia voluto affidarsi a noi. Daremo il nostro meglio, anche grazie all’appoggio di Hyundai Customer Racing, per sostenere un pilota così veloce e promettente».

Friulmotor in Romania

Contestualmente Friulmotor sarà al fianco del driver nel campionato nazionale rumeno: il programma prevede al momento la partecipazione a cinque prove, che potrà essere modificato in corso d’opera in base ai risultati ottenuti. Tempestini corre già dal 2010 nel Paese balcanico, dove risiede, ed è il campione nazionale in carica dopo esserlo stato nel 2015 e nel 2016.

Simone Tempestini

Classe 1994, è figlio d’arte visto che papà Marco è stato campione italiano terra nel 1999. Il debutto è previsto per il weekend del 16-17 al Rally Internazionale dei Laghi (che si svolge a Varese). «Gli obbiettivi per il nostro 2019 sono importanti – ha detto il pilota -. Sono riconoscente per le opportunità che ho avuto con Citroen, di essere presente nel WRC, ma sono felice per quello che cercheremo di fare insieme alla squadra della famiglia De Cecco,con il supporto di Hyundai Customer Racing. Siamo coscienti che essendo una macchina nuova per noi, dovremo lavorare molto prima delle prime gare per poter essere all’altezza dei nostri rivali. Per questo marzo sarà un mese importante per prendere confidenza con la macchina, nei test e partecipando come riscaldamento al Rally Internazionale dei Laghi».  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Udinese-Spal 3:2 | Tre punti d'oro che valgono la salvezza

  • Cronaca

    Le porte aperte su Borgo Stazione, come un'inaugurazione ha cambiato volto al quartiere

  • Incidenti stradali

    Cade in moto a 67 anni, muore dopo due giorni

  • Cronaca

    Fumano la sigaretta elettronica, ma dentro c'è la marijuana

I più letti della settimana

  • Ritrovata morta nel bagagliaio dell'auto, era scomparsa da settimane

  • Incidente mortale in autostrada nel tratto tra Villesse e Palmanova

  • Carabiniere tamponato da una moto, chiama i soccorsi ma non arriva nessuno

  • Sigilli al resort di lusso che doveva inaugurare a Lignano a fine mese

  • Inglese e friulano sbagliati nei cartelli per vietare di calpestare l'erba

  • Due giovani madri se le suonano di santa ragione nel giorno della festa della mamma

Torna su
UdineToday è in caricamento