Coast to coast degli Usa in soli 12 giorni di bici: l'impresa del friulano Micolini

Il ciclista partecipa alla Race Across America, la corsa in bicicletta no-stop più dura del mondo

Da Remanzacco nel cuore degli Stati Uniti, passando da una costa all’altra in bicicletta con un tempo limite di 12 giorni a disposizione. È questa l’impresa nella quale è impegnato il friulano Franco Micolini, che ci aveva già provato l’anno passato, dovendo però “abdicare” prima di completare il percorso. «Non è mia abitudine lasciare un’impresa incompiuta», ha dichiarato in merito Micolini, che nel precedente tentativo ha dovuto rinunciare dopo aver percorso oltre 4mila chilometri, a “soli” 900 dall’arrivo. E così questa volta ci riprova, nella categoria maschi tra i 50 e i 59 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’impresa nella quale Micolini è impegnato è la Race Across America, la corsa in bicicletta no-stop più dura del mondo, con quasi 5000 chilometri da percorrere e un dislivello totale di 40 chilometri da superare per passare dalla East alla West coast. Per lui è iniziata lo scorso 14 giugno, e per adesso sta proseguendo alla grande. Dalla metà degli anni Ottanta, solo per una quarantina di volte un italiano è arrivato al traguardo, e Micolini cerca con ostinazione di iscrivere il suo nome in quell’elenco prestigioso. Con Franco c’è uno staff di nove persone, medico sportivo compreso, che lo seguono e lo sostengono. Professionisti del settore a parte non disdegna nemmeno il supporto dei tanti appassionati di ciclismo e di sfide oltre i propri limiti. Se volete inviargli un messaggio di supporto su WhatsApp potete farlo allo 001 484 225 0166. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

Torna su
UdineToday è in caricamento