Bravi velocissimo al Rally del Piemonte: è terzo assoluto e primo di classe R3

Il pilota friulano, con Enrico Bertoldi alle note, sale sul podio con la Renault Clio della Gima. La svolta nella quarta ps, quando supera Fioroni ( su Clio R3) e non molla più la posizione

Filippo Bravi, in coppia con Enrico Bertoldi, ha chiuso al terzo posto assoluto il Rally del Piemonte, rallyday giunto alla quarta edizione e disputatosi a Mondovì (Cuneo). Su una Renault Clio R3 della Gima Autosport, il pilota udinese, classe 1989, ha chiuso le cinque prove speciali (una è stata annullata) in 23’27’’7, a 26’’8 da Matteo Giordano e Manuela Siragusa, vincitori della gara su Renault Clio S1600. Per il driver friulano, schierato dalla North East Ideas, la soddisfazione di essersi aggiudicato il gruppo R e la classe R3.

Vittoria assoluta e seconda in campionato. E’ doppia festa Friulmotor al Rally di Idrija

“Sono molto contento, ci voleva questo bel risultato – ha detto al termine della gara -. La prima ps è stata di ambientamento, non salivo sulla Clio da più di un anno. Poi ho alzato il ritmo e mi sono tolto delle soddisfazioni. Volevo a tutti i costi salire sul podio e vincere il raggruppamento e la classe: ce l’ho fatta e posso dire di aver chiuso il 2018 positivamente dopo alcune delusioni”. La svolta nella terza prova speciale, quando Bravi ha superato Oscar Fioroni, anche lui su Renault Clio R3, sino a quel momento terzo e primo in gruppo R e in R3: da lì in poi il driver udinese ha mantenuto la posizione, mettendo a segno anche uno splendido secondo crono nell’ultimo tratto cronometrato della gara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 27enne friulano ha confermato il buon feeling con il Rally del Piemonte: nel 2017 aveva chiuso sempre al terzo posto (con una Clio S1600) e nel 2016 si era aggiudicato la gara al volante di una Clio R3. Sicuramente si tratta di un piazzamento con cui mette alle spalle – almeno parzialmente - un’annata complicata. Nel Campionato italiano Wrc è stato costretto al ritiro in quattro uscite e ha ottenuto solo un successo di classe R2 a bordo della Peugeot 208 al Rally del Salento (primo anche tra le vetture a due ruote motrici e tredicesimo assoluto).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento