Il Tavagnacco ritrova la vittoria|Graphistudio-Mozzecane 2:0

Dopo due pareggi la Graphistudio Tavagnacco torna a vincere in attesa dei doppi big match contro Graphistudio Pordenone e Brescia della prossima settimana

Paola Brumana, in campo per 86 minuti

Con Parisi e Rodella tenute precauzionalmente a riposo,e in attesa del pieno recupero di Bissoli, la Graphistudio di mister Rossi,che sarà attesa a due future sfide di fuoco contro Graphistudio Pordenone e Brescia, ritrova i tre punti e si porta solo a due lunghezze dal Brescia, fermato sul 2-2 in quel di Verona contro il Bardolino. Gara a una porta sola, con assoluto dominio gialloblu dal primo al novantesimo minuto. Al 1’ Camporese apre sulla destra per Bischi, con l’ex giallorossa che scodella in mezzo un ottimo cross che vede arrivare al tiro di Zuliani, ma Bianchi effettua un fortunato ma determinante miracolo, smanacciando “artisticamente” e salvando la sua porta, con la difesa scaligera che libera. Al 7’ autopalo di Venturini (una delle migliori tra le sue) dopo un insidioso e velenoso cross di Camporese dalla sinistra. Tavagnacco che, nonostante i ritmi bassi imposti dal campo pesante, giganteggia e domina la scena, aumentando il forcing offensivo. Al 24’ Brumana tira di prima intenzione ma Bianchi è attenta e si salva in corner. Sugli sviluppi, Sancassani salva sulla linea. Dieci minuti più tardi arriva la rete: punizione a giro di Brumana, palla che centra la traversa, Bianchi non trattiene, e Mauro a due passi dalla porta, scocca il tap-in vincente con la Graphistudio Tavagnacco in vantaggio. L’ariete di Zompitta festeggia così il suo quinto acuto stagionale. Al 36’ le locali vanno vicine al raddoppio, con intelligente conclusione da fuori di Tommasella che viene smorzata sul palo dalla schiena di Venturini. Primo tempo che si conclude sul risultato di 1-0. Nella ripresa,  il Mozzecane prova a farsi pericoloso attraverso le ripartenze, ma le scorribande di Brutti e Peretti, vengono puntualmente neutralizzate da ottimi interventi di Laterza, con la Graphistudio che continua a produrre mole di gioco decisamente di alta classe. Al 63’ si registra il raddoppio di Camporese (tiro deviato da un difensore del Mozzanica e che si deposita sul secondo palo, e settimo sigillo del campionato per lei) dopo un eccellente dialogo nel corridoio centrale con Brumana e due minuti dopo traversa da fuori di Tuttino dopo un bel siluro da fuori. Finisce quindi 2-0 con un Tavagnacco che continua la lunga striscia d’imbattibilità non solo interna, ma anche stagionale. Un bel biglietto da visita, in vista del futuro che deciderà le sorti del sodalizio gialloblu.

GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO: Marchitelli, Bischi ,Martinelli,Tuttino, Laterza , Pochero Tommasella(Bottacin 89’) , Mauro(Veritti 75’),  Zuliani ,Brumana (Peressotti 86’), Camporese.  All. Rossi

A disp: Bonassi,Nobile, Rodella, Parisi

FORTITUDO MOZZECANE: Bianchi (Giovannini 84’), Venturini, Salaorni, Santin, Sancassani, Nicolis, Peretti, Mecenero(Cantoro 71’), Rizzi, Brutti, De StefanoAll. Formisano

A disp: Pecchini, Boni, Faccioli, Perobello.

ARBITRO: Cappelletto di Treviso.


RETI: al 34’ Mauro e al 63’ Camporese.

NOTE: Corner: 15-0. ammonite: Tuttino, Martinelli e De Stefano.

Spettatori: 100. Campo pesante. Giornata fredda e nuvolosa.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Scossa di terremoto in Carnia, la terra trema ancora una volta

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Incidente stradale, il bilancio è di un morto e tre feriti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Nuova forte scossa di terremoto nella notte in Carnia

Torna su
UdineToday è in caricamento