La Graphistudio Tavagnaccosi si regala un bel Natale: il derby è suo

Il derby di trasferta, torna alle gialloblu. Decidono Parisi (doppietta che la fa salire a 10 reti stagionali) e Brumana. Cester accorcia per le tigrotte. Due traverse colpite da Brumana e Rodella. Secondo posto al sicuro, e continua l’imbattibilità

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Dopo due sconfitte di fila in quel di Mortegliano, la Graphistudio Tavagnacco spezza il sortilegio e dopo due stagioni, torna ad espugnare il difficile  campo del Chiasiellis. Le ragazze di Rossi vincono e convincono. Dominano in lungo e largo l’intera scena con un possesso palla del 90% in stil blaugrana, sfoggiando di conseguenza un calcio di alto livello, (giro palla, triangolazioni, tocchi di prima, tutto a memoria e con estremo ordine tattico) e stritolando l’avversario senza pietà, con uno score che avrebbe potuto essere più pesante, se Mauro e Brumana fossero state più ciniche sottorete. La classifica continua a sorridere, e si chiude l’anno al secondo posto, a quota 32 punti, con un andamento da scudetto in trasferta (6 vittorie su 6 gare giocate), con due gare in meno, e a meno dieci dalla capolista Torres, prossima avversaria delle gialloblu nel 2013 in Friuli. Al 3’gialloblu già pericolose con un tiro cross insidioso dalla destra di Zuliani che Soro di testa allontana dall’area piccola. Al 6’ primo tentativo delle tigrotte  (pericolose soprattutto con le scorribande di Zganec sull’out di sinitstra )con cross dalla destra di Sardu che Marchitelli blocca in presa alta. Al 10’ si registra la prima vera palla goal del match: lancio lungo dalla destra di Parisi, filtrante di petto di Tuttino per Brumana, abile a sfondare centralmente la difesa avversaria, ma imprecisa nella sciabolata finale che termina alta. Tre minuti dopo arriva il goal: Zuliani, in area, non riesce a colpire al momento giusto, palla che arriva a Brumana, la quale dalla destra, serve su un piatto d’oro la palla che Parisi non spreca, gonfiando la rete con un bel rasoterra alla destra del portiere. Lo 0-2 arriva al 28’. Zuliani sempre in area di rigore, riesce ad aprire un varco che non sfrutta Tuttino, palla che slitta sulla destra, dove Parisi è intelligente e veloce ad inserirsi e a colpire a botta sicura, sempre con una rasoiata perfetta: 0-2 e Chiasiellis tramortito. Al 32’ il Tavagnacco affonda il tris: fuga e affondo di Camporese sulla sinistra, cross sul secondo palo, dove di rapina, il capitano Brumana stacca di testa indisturbata, con la difesa biancoazzurra ferma. Nella ripresa, il pallino è sempre nelle mani della Graphistudio: al 49’ pericoloso tiro cross di Camporese, al 57’ traversa di Brumana su punizione a giro. Al 63’, Cester, raccoglie una palla vagante da fuori area, e scarica in porta, per una rete di pregevole fattura ma che non riaprirà la partita, vista la solidità delle gialloblu che amministrano alla grande il finale senza patemi. Tavagnacco sfortunato al 70’ quando il cross di Rodella dalla sinistra incoccia sulla traversa, e alcuni minuti dopo, quando Mauro in area, sbaglia un goal facile, mandando alle stelle a tu per tu con Blancuzzi.

CHIASIELLIS:  Blancuzzi,Virgili,Berardo(Mantoani 83’), Milenkovic, Donghi, Soro, Zganec, Sardu(De Grassi 75’), Cester(Simionato 68’), Vicchiarello, Del Prete. All.Lizzi

A disp:Baradel, Desinato, Degano, Bellan

GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO: Marchitelli, Bischi (Nobile 90’) ,Rodella,Tuttino, Laterza , Martinelli Tommasella(Pochero 82’),Parisi, Zuliani (Mauro 59’) Brumana, Camporese.  All. Rossi

A disp: Bonassi, Peressotti, Bottacin

ARBITRO: Turcheti di Pordenone


RETI: al 13’ e al 28’ Parisi, al 32’ Brumana, al 63’ Cester.

NOTE: Corner:1-2 ammonite: Soro,Camporese, Vicchiarello.

Spettatori: 150

                                                                         

Torna su
UdineToday è in caricamento