Il pluricampione italiano di "braccio di ferro" è friulano

Giovanni Nimis ha confermato lo "scudetto" nella categoria 100 chili con il braccio destro

Giovanni Nimis, 42enne residente nel comune di cui porta il cognome, è il nuovo campione italiano 100 chili, braccio destro, d'Italia. Il titolo lo ha conquistato lo scorso 28 aprilea Monsano, in provincia di Ancona, dove ha sfidato altri pretendenti al titolo di "braccio di ferro" provenineti da tutta la Penisola. Per Nimis è il 19ennesimo titolo conquistato nella sua lunga carriera. 

Gli esordi

"Ho scoperto il braccio di ferro nel 1995, in una gara amatoriale - racconta Nimis - e mi sono subito appassionato alla disciplina decidendo di  provare a praticarlo a livello agonistico. E così, passo dopo passo, ho raggiunto livelli sempre più importanti, gareggiando anche all'estero come in Inghilterra e Svizzera. Nel 2010 ho conquistato il terzo posto nella categoria 95Kg della gara d'elite mondiale, lo Zloty tur in Polonia, vittoria che mi ha permesso l'inserimento nella graduatoria internazionale classificandomi tra i 10 migliori braccioferristi al mondo sotto i 100 Kg fino ad arrivare nel 2014 ad essere proclamato campione tricolore".

Si va avanti

"Negli ultimi anni - continua Nimis -  ho avuto due figli e, tra lavoro e bimbi, non ho più il tempo di allenarmi come in passato. Per questo motivo, negli ultimi quattro anni ho gareggiato ogni anno solo al Campionato italiano, la gara a cui tengo di più. Intendo proseguire fino a quando il fisico e gli impegni personali me lo consentiranno, ma dopo oltre due decenni di agonismo, spero di poter passare il testimone di campione italiano a una delle nuove leve in Friuli".

In regione

In Friuli Venezia Giulia c'è un gruppo di ragazzi che si sta allenando con impegno per scalare le classifiche italiane. Nelle categorie senior,sempre domenica scorsa, si sono distinti i fratelli Ferataj, di Moggio Udinese: Samir è salito sul gradino più basso del podio negli 85kg e Salih si è piazzato al quarto posto nei 90Kg. Alessio Pez di San Giorgio di Nogaro ha invece vinto la categoria esordienti dei 70Kg.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

Torna su
UdineToday è in caricamento