Benevento-Udinese 3:3 | Finisce la serie nera, ma la B è ancora a tiro

Bianconeri da piscodramma al Vigorito. Solito gol del vantaggio e solito pareggio avversario immediato, poi il rigore che sembra segnare la fine di tutto, la riscossa di Lasagna e l'ennesimo gol su calcio piazzato subito

Il gol dell'1 a 0 di Widmer (Mario Taddeo/Ansa)

L'Udinese interrompe il filotto di 12 sconfitte consecutive, ma non certo nel modo in cui avrebbe voluto. Da Benevento i bianconeri portano a casa un punto. Avrebbero potuto essere tre dopo la doppietta incredibile di Lasagna, ma anche zero in seguito al rigore realizzato da Coda. Ipotesi a parte, se c'è una costante è quella dell'incapacità di difendere il risultato. Come con Cagliari, Crotone e Lazio, solo per fare alcuni esempi freschi, la squadra va avanti e poi subisce inesorabilmente il gol avversario, tanto da far sperare che la partita stia il più possibile inchiodata sullo zero a zero.

Tutte le reti prese, per come sono nate, appaiono come errori imperdonabili: Viola, tutto solo, schiaccia di testa in area, Pezzella tocca la palla col braccio ingenuamente dopo che Danilo si è fatto saltare come un vecchio libero degli amatori, Stryger si perde Sagna regalandogli la gioia del primo (e unico probabilmente) gol in Italia della carriera. Non è ancora zona retrocessione, ma al prossimo giro arriva l'Inter, reduce dalle scorie del match perso con la Juventus. La sensazione è che toccherà guardare, ancora una volta, ai risultati degli altri per sperare in qualche buona notizia. 

Benevento

Brignoli; Sagna, Djimsiti, Tosca, Venuti; Cataldi, Sandro, Viola; Brignola (dal 90' Gyamfi), Iemmello (dal 58' Parigini), Djuricic (dal 35' Coda).

All. De Zerbi

Udinese

Bizzarri; Stryger, Danilo, Samir; Widmer (dal 77' Zampano), Barak (dal 46' De Paul), Behrami, Fofana, Pezzella; Balic, Lasagna (dall'82' Perica).

All. Tudor

Arbitro

Maresca di Napoli

Marcatori

Al 13' Widmer, al 23' Viola, al 76' Coda (r), al 78' e 79' Lasagna, al 90' Sagna.

Note

Ammoniti Venuti, Behrami, Balic, Brignola, Pezzella, espulso Cataldi per doppia ammonizione.

Potrebbe interessarti

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento