Basket: Befana indigesta, solo carbone per la Gsa sconfitta a Ravenna

I bianconeri cadono nuovamente contro i romagnoli allenati da Martino. OraSì Ravenna vince nel suo Pala de Andrè per 80-73. Truccolo esce infortunato

Foto: http://www.apudine.it/

Nel giorno della festa della Befana, dopo i successi contro Treviso e Fortitudo Bologna, il team di Lardo perde la prima gara dell’anno solare 2017. Amara la sconfitta per l’Apu Gsa Udine che perde 81-73 a Ravenna interrompendo la striscia positiva. I friulani, in terra romagnola, restano avanti per l’ultima volta sul 21-23 all’11’ prima di subire un break di 14-0 che di fatto spiana la strada ai padroni di casa, propiziato dal “panchinaro” Sabatini. L’Apu Gsa, nel terzo quarto, scende anche a -28 (64-36 al 26’), ma produce una reazione d’orgoglio sulle ali di Okoye stesso, Cuccarolo e Pinton. Un parzialone di 2-19 in 7’ consente agli udinesi di arrivare sul -11 (66-55 al 33’), però ci pensano Masciadri e Tambone a ricacciare definitivamente indietro l’Apu Gsa. Nota stonata la ricaduta patita da Riccardo Truccolo, nel terzo quarto, al ginocchio per il quale era già rimasto a riposo alcune settimane fa: Truc si aggiunge alla lista infortunati a capitan Vanuzzo e Castelli. Prossima gara domenica 15 gennaio, alle 18, a Cividale contro Piacenza.

Il commento del Presidente Alessandro Pedone dopo la sconfitta: “Purtroppo la Befana ha voluto portarci del carbone. Siamo scesi in campo spenti, di fronte a una Ravenna invece estremamente combattiva e con un primo passo superiore. I miei complimenti a Ravenna per come ha interpretato la partita. Noi purtroppo ne siano stati fuori per gran parte, ma le assenze si sono fatte sentire particolarmente questa sera e forse avevamo speso troppe energie nelle ultime due partite. Bravi Stan e Gino. Sono certo che domenica prossima ci rifaremo, con il ritorno in campo di Castelli e davanti al nostro pubblico. Attendo di sapere le condizioni di Truccolo, sperando che nel 2017 la sfortuna ci abbandoni. Adesso quindi cerchiamo di recuperare tutta l'infermeria e di tornare a giocare come sappiamo”.

RAVENNA 81
APU GSA 73
21-19, 45-32, 64-46
ORASI BASKET RAVENNA
Smith 12, Scaccabarozzi, Sgorbati 10, Chiumenti 8, Marks 4, Raschi 6, Masciadri 15, Tambone 10, Crusca 1, Seck, Sabatini 15. Coach Martino.
APU GSA UDINE
Diop 2, Gatto, Okoye 24, Zacchetti 4, Truccolo, Nobile, Cuccarolo 12, Traini 5, Pinton 13, Ferrari 9, Ray 4; non entrato: Chiti. Coach Lardo.
Arbitri Terranova, Salustri e Centonza.
Tiri liberi: Ravenna 9/11, Apu Gsa 13/17. Rimbalzi: Ravenna 37 (Smith 9), Apu Gsa 28 (Ferrari 5). 5 falli: nessuno; antisportivi a Zacchetti al 3’ (7-4), Raschi al 29’ (64-42) e Chiumenti al 29’ (64-44).


 

Potrebbe interessarti

  • Cosa fare a Ferragosto a Udine e dintorni

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Lanterne in giardino: alcune idee per la casa

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Incidente mortale in autostrada, perde la vita una donna

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento