La Gsa vince a Piacenza e ipoteca il quinto posto

Udine passa in Emilia grazie a un ritrovato Powell. Nei play off ci sarà da divertirsi

Udine ritrova il sorriso lontano dal Carnera a spese della Bakery, che invece infila la decima sconfitta consecutiva e scivola ad un passo dal baratro della retrocessione diretta. Per Pinton e compagni la vittoria in terra emiliana blinda matematicamente il quinto posto in classifica e lascia aperto il discorso per il quarto, in vista dello scontro diretto di domenica prossima contro Verona. Piacenza parte col piede schiacciato sull’acceleratore e schizza sull’8-2 con la tripla dell’ex Castelli e successivamente sul 10-2 coi liberi di Cassar. Dopo lo scossone iniziale Udine si riorganizza e due bombe consecutive di Simpson consegnano il primo vantaggio alla squadra di Martelossi (13-14). Dopo il momentaneo +4 per i friulani Appling, Perego e Green riportano i biancorossi in vantaggio (22-19). Mortellaro fallisce l’occasione di concretizzare il 2+1 del pareggio e il primo periodo si chiude 22-21 per i padroni di casa.

La Gsa rimette la testa davanti con i primi due punti di Alessandro Amici, ma Green sfodera un colpo da campione con la tripla che consegna il nuovo vantaggio a Piacenza (25-23). Le due squadre non risparmiano colpi e nella bagarre Pinton mette la freccia con la bomba del 33-31. Udine ormai è calda e prova a scappare via con i canestri di Powell (33-42). Una tripla di Castelli interrompe un parziale bianconero di 10-0, ma gli emiliani non riescono ad arginare Powell in alcun modo. Sulla sirena del secondo periodo arriva il timbro di Amici per il 38-51 ospite.

Dopo la pausa lunga la musica non cambia. Powell, fin qui autore di 19 punti, è costretto ad abbandona il campo a causa di un colpo al volto, ma non sembra un problema per l’Apu, che controlla l’incontro con un vantaggio sempre di circa 15 lunghezze. Due prodezze di Appling riportano Piacenza a -12 (47-59) riportando un po’ di fiducia in casa piacentina. L’inerzia favorevole spinge lentamente i biancorossi a -9 coi liberi segnati da Pederzini (52-61). E’ solo un’illusione perché Udine riprende il largo e chiude il terzo quarto 57-70.

Piacenza si gioca il tutto per tutto nell’ultima frazione mandando subito sul parquet Appling, gravato di 4 falli. Intanto Powell continua a segnare (24 alla fine per l’americano), mentre Piacenza litiga col canestro. Guerra converte la tripla del -10 (65-75) al 35’ e avvia un parziale biancorosso di 10-2 che spaventa Udine. La Bakery accorcia fino a -6 a 100 secondi dalla sirena con palla in mano, ma non segna più. Udine arriva al traguardo con un po’ di fiatone, ma sbanca il PalaBakery 76-85 e giocherà il primo turno playoff col fattore campo a favore.

(Ufficio stampa Gsa)

Tabellino

Bakery Piacenza – G.S.A. Udine 76-85 (22-21, 16-30, 19-19, 19-15)

Bakery Piacenza: Keith Appling 22 (6/12, 1/7), Kurt Cassar 14 (5/10, 0/1), Marques Green 12 (0/0, 4/6), Riccardo Pederzini 10 (2/7, 0/0), Riccardo Castelli 9 (1/4, 2/2), Riccardo Perego 4 (2/4, 0/0), Filippo Guerra 3 (0/2, 1/2), Andrea Spera 2 (0/1, 0/0), Luca Bracchi 0 (0/0, 0/0), Andrea Orlandi0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 25 – Rimbalzi: 34 5 + 29 (Keith Appling 8) – Assist: 14 (Marques Green 6)

G.S.A. Udine: Marshawn Powell 24 (6/8, 3/7), Trevis Simpson 14 (1/4, 3/5), Stefan Nikolic 13 (4/8, 1/2), Chris Mortellaro 12 (4/5, 0/0), Alessandro Amici 9 (2/4, 1/2), Mauro Pinton 6 (0/0, 2/6), Lorenzo Penna 5 (1/2, 1/4), Francesco Pellegrino 2 (1/4, 0/1), Marco Spanghero 0 (0/2, 0/2), Raphael Chiti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 22 – Rimbalzi: 35 9 + 26 (Francesco Pellegrino 8) – Assist: 17 (Alessandro Amici 5)
 

Potrebbe interessarti

  • Come far durare la tinta per capelli più a lungo anche d'estate

  • Cucina messicana: dove andare a Udine

  • Assorifugi: i rifugi nelle montagne del Friuli

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

I più letti della settimana

  • Madre e figlia ubriache in auto non riescono a uscire, le aiutano i carabinieri

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Lite in famiglia in Carnia, aggredisce la moglie con la carta assorbente

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4, morto l'autista di un'autocisterna

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento