La Gsa espugna Bergamo, mercoledì sarà decisiva al "Benedetti"

Udine recupera e impatta la serie. Difesa super dei ragazzi di Lardo, che tengono a soli 53 punti gli avversari

Udine riesce nell'impresa al Pala Italcementi ed è 2 a 2, si va alla "bella". L'Apu Gsa espugna 53-63 Bergamo, e la serie di finale dei play-off di serie B Citroen si deciderà mercoledì, alle 20.45, al Benedetti in gara 5. La truppa di coach Lino Lardo dimostra di avere gli attributi grandi così e passa in terra orobica con merito sospinta dai ragazzi del Settore D tra cui il presidente Alessandro Pedone che dice: «La squadra oggi ha giocato con il cuore e sbucciandosi le ginocchia, come le avevo chiesto. Abbiamo forzato la "bella" che meritiamo ora di giocare davanti ai nostri splendidi tifosi. Bergamo è e resta forte, la nostra concentrazione deve rimanere alta, mercoledì dovremo continuare a giocare come sappiamo, con una difesa sempre estenuante, con contropiedi continui. Oggi ho seguito la partita in piedi, tifando in mezzo ai ragazzi del Settore D: quanta passione, quanto cuore, orgoglioso di averli sempre al seguito della squadra». La prevendita per gara 5 si aprirà oggi, dalle 15 alle 19, presso la biglietteria del Benedetti.

BERGAMO 53-APU GSA 63 (8-16, 32-29, 43-50)

CO.MARK BERGAMO Planzeio 2, Bloise 3, Mercante, Panni 17, Milani 16, Scanzi 2, Chiarello, Pullazi 2, Ghersetti 11; non entrato: Saletti. Coach Ciocca.

APU GSA UDINE Castelli 14, Zacchetti 5, Truccolo 7, Nobile 2, Di Giuliomaria 2, Porta 5, Pinton 11, Ferrari 3, Vanuzzo 7, Poltroneri 7. Coach Lardo.

Arbitri Mirko Picchi di Ferentino (Frosinone) e Antonio Massafra di Firenze.

Note Bergamo: 14/30 nei tiri da due, 6/27 nei tiri da tre, 7/11 nei tiri liberi. Udine: 17/34, 8/23, 5/10. Rimbalzi: Bergamo 29, Udine 41. Uscito per 5 falli: Castelli al 38'. Falli antisportivi fischiati a Porta al 17' e a Zacchetti al 34'. Doppio fallo tecnico fischiato a Bloise e a Nobile al 21'.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento