Combinata nordica: terzo posto per il carnico Pittin

Grande soddisfazione per l'amatissimo friulano che, ricordiamo, è stato il primo atleta azzurro a vincere una medaglia nella storia della combinata nordica ai Giochi olimpici

Il combinatista nordico Alessandro Pittin è salito, assieme a Samuel Costa, sul podio della Coppa del Mondo di combinata nordica della Val di Fiemme, a oltre tre anni di distanza dal terzo posto nella Team Sprint di Ramsau del dicembre 2013. Il podio azzurro di Predazzo va a coronare l'ottimo periodo di Costa e riporta alla ribalta Pittin, in crescita di rendimento nella stagione, soprattutto nelle gare dal trampolino piccolo.

I due azzurri si sono presentati al via della 15 km di fondo con 59" di svantaggio dalla Germania. Pittin va alla rimonta immediata e Costa mantiene, così in 4 giri il divario è colmato e le prime sette squadre sono tutte agganciate in testa alla gara. Poi si succedono i cambi, ma nessuno prende decisamente l'iniziativa, sino a che si arriva all'ultima tornata, con sprint finale e Pittin taglia il traguardo al terzo posto, alle spalle di Joergen Graabak di Norvegia I e di Miroslav Dvorak di Repubblica Ceca I. La classifica finale dice quindi Norvegia, con 3 decimi su Repubblica Ceca e 9 decimi sull'Italia. Grande soddisfazione in tutto l’ambiente sportivo carnico per Alessandro, da sempre amatissimo in queste zone.

Alessandro Pittin-4

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento