Agriturismo

Al cjantà dal gjal

  • Italiano
  • 25€ a persona, 1 notte e prima colzione

Contatti

Orari

Ristoro: dal mercoledì a domenica cena, sabato e domenica anche pranzo | Pernottamento: tutti i giorni,

Mappa
Via Caterina Percoto, 5 · Mereto di Tomba

Il ristoro L’agriturismo Al cjantâ dal gjal accoglie i suoi ospiti nella sala ristorante dove si respira un'atmosfera familiare.
Il menù è a base di piatti della cucina tradizionale friulana, particolarmente innovativa e curata. Le specialità culinarie sono ottenute solo con prodotti dell'agricoltura e dell'allevamento aziendale e locale.
I piatti sono a base di asparagi, carni bianche, ortaggi stagionali, formaggi, vino, pane e torte fatte in casa.

L’alloggio. Nella struttura trovano posto anche gli alloggi arredati con gusto e cura per i dettagli.
Ai nostri ospiti offriamo tre comode camere, una diversa dall'altra, provviste di bagno proprio con doccia.

L’azienda. L’azienda agricola a conduzione familiare Ecoretti e Cisilino si estende su una superficie di circa 7 ettari nel comune di Mereto di Tomba.

Inizialmente la famiglia si occupa dell'allevamento di vacche da latte e della coltivazione di cereali. Successivamente avvia una coltivazione orticola di pregio come quella degli asparagi ed un allevamento di animali di bassa corte come oche, anatre, faraone, germani reali, polli e conigli.
Viene creato poi lo spaccio aziendale che offre prodotti stagionali nonché carni bianche preparate nel laboratorio interno.

A completamento dell'offerta di servizi, il fabbricato rurale, appositamente ristrutturato, avvia l'attività di agriturismo con ristorazione ed alloggio nel cuore del borgo di Pantianicco. L'azienda fin dalla sua nascita ha aderito alla Associazione per la Valorizzazione dell'Asparago Bianco del FVG, prodotto inserito nell'elenco delle certificazioni DOP (Denominazione di Origine Protetta) e certificata dalla regione FVG con il marchio "AQuA"

I più letti


Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Ristoranti popolari

  • 1921 ristorantino

Torna su
UdineToday è in caricamento