Le "Sardine" nuotano fino al Friuli, nasce il movimento regionale

Attivo su Facebook un gruppo. Nessuna manifestazione ufficialmente programmata per ora

Dal flash mob "ittico" di piazza Maggiore di Bologna al Friuli, passando per la manifestazione modenese. Le "Sardine" – impossibile definirle movimento o organizzazione per il momento – anti Salvini trovano spazio (solo sul web per ora) anche in Friuli Venezia Giulia. È così che nella giornata di ieri Norina Tiussi, casalinga 56enne di Visco, ha dato origine a un gruppo Facebook dedicato, che in poco più di 24 ore ha raccolto oltre 5mila e 700 iscrizioni. Va tenuto presente che un numero del genere, su Facebook, rappresenta poco o nulla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La storia di Giulia, una delle creatrici delle "Sardine"

La prova di una partrecipazione effettiva sarebbe data da una manifestazione di piazza, come accaduto in Emilia, ma considerando che a breve – visto che la campagna elettorale per le regionali non ci coinvolge – non vedremo Matteo Salvini dalle nostre parti appare difficile immaginare qualcosa di concreto. Dai post degli aderenti virtuali si parla comunque di un raduno, con la città giusta ancora da scegliere. Staremo a vedere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

  • Grave incidente nella Bassa, motociclista cade e s'incastra sotto il guardrail

  • Risse, gente nuda per strada, alcol e provocazioni: il pomeriggio in viale Leopardi

  • La "lode" non basta: tre maturandi udinesi premiati con una menzione al merito

Torna su
UdineToday è in caricamento