Fiamma Nazionale pronta a partecipare alle celebrazioni del 25 aprile

Il segretario del partito Stefano Salmè spiega le sue ragioni in una lettera inviata al sindaco Furio Honsell

I rappresentanti del partito politico Risorgimento Sociale Italiano-Fiamma Nazionale” saranno presente alle commemorazioni udinesi del 25 Aprile. La direzione provinciale di Udine ieri sera ha preso la decisione definitiva di partecipare con una delegazione del movimento che non esporrà bandiere di partito ma solo bandiere Tricolori. Per comunicare questa scelta, Stefano Salmè segretario del movimento politico, ha inviato una lettera al sindaco di Udine Furio Honsell spiegando le ragioni che lo hanno portatao a prendere tale decisione.

"Non nego che la tradizione politica alla quale appartengo sia diversa e lontana rispetto a questa ricorrenza, ciononostante ritengo importante la nostra presenza - ha commentatao Stefano Salmè. Innanzitutto ritengo che accettare l’invito della questura (seppur solo verbale) a non partecipare alle celebrazioni, motivato da presunte ragioni di ordine pubblico, significherebbe sfregiare il principio dell'“eguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge”. In secondo luogo il mio attuale ruolo di “candidato sindaco” mi impone di dimostrare alla cittadinanza quella necessaria capacità di “svestirsi” del proprio colore politico e garantire quella terzietà indispensabile per ricoprire un ruolo pubblico. Infine spero che anche il primo cittadino friulano miri alla necessaria riconciliazione nazionale, che, iniziata con la cosiddetta seconda repubblica, si è arenata poi nella lotta politica quotidiana e che rappresenta, ancor oggi, una formidabile zavorra storica per la nostra nazione. Se dovessi diventare sindaco della nostra città, da un lato rispetterei la scelta di chi ritenne di difendere la patria combattendo nella Resistenza e nel contempo mi adopererei per ricordare con una targa posizionata all'interno del cimitero monumentale di Udine, chi, per una scelta legata all’idea dell’ “onore d’Italia”, militò nell’esercito della Repubblica Sociale Italiana".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bambina di due anni cade dal balcone e fa un volo di tre metri

  • Eventi

    Udine ha di nuovo la sua arena estiva, 60 film in programma al giardino "Loris Fortuna"

  • Incidenti stradali

    Scontro tra scooter e auto a Terenzano, 17enne ferito gravemente

  • Cronaca

    «Ricoverata in ospedale a causa delle vibrazioni che fanno ballare la casa»

I più letti della settimana

  • Overdose per un 22enne, muore nello scantinato dei parenti

  • All'estero mentre percepivano la disoccupazione, nei guai 30 persone

  • Incidente a Collalto di Tarcento, morto il motociclista coinvolto

  • Incidente a Collalto di Tarcento: grave un motociclista

  • Chiude per sempre la serranda viola, fallita la Lavanda di Venzone

  • Sprofonda nel letame e rischia di morire, salvato dal vicino di casa

Torna su
UdineToday è in caricamento