Riforma enti Locali: si chiede di non boicottare Uti che funzionano

Pascolat: "Roberti sia conseguente con quanto proclama". Roberti: "Ascoltare per dare risposte al territorio"

"Roberti sia conseguente con quanto proclama e ascolti la voce dei territori e degli amministratori: sia l'assessore di tutti, altrimenti la riforma degli Enti Locali sarà un atto d'imperio non il risultato di scelte condivise". Lo chiede il segretario provinciale del Pd di Udine Roberto Pascolat, il quale giudica "seria e coraggiosa la presa di posizione dei sindaci dell'Uti Collinare che chiedono pari dignità e ascolto da parte della Regione". Precisando che "si può avere un'dea critica sull'obbligatorieta' di aderire alle Uti", Pascolat rileva però che "se un'Unione dimostra di funzionare col concorso volontario e deliberato dei suoi Comuni, boicottarla significa prepotenza e pregiudizio. In questo senso - aggiunge - non ci rassicurano affatto le recenti dichiarazioni del presidente Fedriga, che pare avere già deciso la resurrezione delle Province elettive, probabilmente dopo essersi confrontato con Salvini e pochi altri notabili". Pascolat invita dunque Roberti "ad ascoltare i sindaci e a leggere anche il documento dell'Anci Fvg formalizzato esattamente un mese fa, in cui l'esperienza delle Uti non viene affatto liquidata".

Roberti: "Ascoltare per dare risposte al territorio"

"Non accetto lezioni sull'ascolto da chi fino a ieri ha imposto modelli che si sono dimostrati fallimentari come le Uti tanto da arrivare alle aule di tribunale. Ascolto tutti, oggi come ieri e come farò domani. Ho appreso oggi leggendo i giornali l'assurda polemica dell'Uti collinare nata evidentemente da semplice disinformazione. Con la Comunità collinare, come mi è stato richiesto, avrò un incontro sul tema della riforma; richiesta e da me accettata così come sono solito fare qualunque sia il soggetto che chieda un incontro: dalla Comunità collinare all'Uti, da un sindaco leghista non favorevole alle Uti o da uno favorevole del Pd. Questa è la differenza tra questa Amministrazione e quella che ci ha preceduto, una differenza di cui vado fiero e che, ne sono certo, ci consentirà di arrivare finalmente a dare le risposte che i nostri territori chiedono".  Così l'assessore alle Autonomie Locali del Fvg Pierpaolo Roberti in riferimento alle notizie di stampa sui sindaci dell'Uti collinare e in risposta alle dichiarazioni del segretario provinciale del Pd di Udine, Roberto Pascolat.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Si faccia un'analisi costi e servizi per vedere se effettivamente s'è risparmiato. Non era forse questo l'obiettivo delle UTI? Sicuramente il rapporto servizi/costi tende a zero e ciò per la tendenza dei servizi.

Notizie di oggi

  • Sport

    La denuncia: "Gioca l'Italia, bandiera del Friuli vietata allo stadio"

  • Cronaca

    I treni storici del FVG torneranno a "sbuffare" dal 31 marzo

  • Cronaca

    Perde la presa durante una scalata, escursionista precipita per otto metri

  • Cronaca

    Ennesimo incidente in Via d'Artegna, Paviotti "Ancora in attesa del piano dossi"

I più letti della settimana

  • Picchia la nipote minorenne e va a letto con la madre

  • Degrado e prostituzione, chiuso un centro massaggi nell'Alto Friuli

  • Apre a Udine il tempio dei cocktail dove il vino è bandito

  • Auto finisce fuori strada e si ribalta nella vigna

  • Truffa del bancomat in azione, rubati oltre 3mila euro da un conto

  • Cina chiama e Friuli risponde, la polizia di Shanghai si affida al made in Fvg

Torna su
UdineToday è in caricamento